Sidney – Qantas ha reso noto di avere subito nel secondo semestre 2008, un calo di 2/3 dei profitti scesi, per il rincaro del carburante, la flessione dei viaggi internazionali e la svalutazione del dollaro australiano, all’equivalente di 105 mln di euro, rispetto ai 309 mln nel 2/o semestre 2007. Le entrate sono aumentate del 2% fino all’equivalente di 3,96 mld di euro, le uscite salite del 10,9%, fino a 3,83 mld di euro. (ore 10:30)