Sydney – Virgin Blue, compagnia aerea battente bandiera australiana, ha annunciato il licenziamento di 400 dipendenti (per i quali, assicura in un comunicato, cercherà nuove opportunità lavorative), dopo la decisione di tagliare dell’8% il numero dei voli. Di pochi giorni fa la notizia che la Qantas ridurrà i voli Australia-Cina, a seguito di una flessione di circa il 20% dei passeggeri sulla rotta.  (ore 16:10)

NO COMMENTS

Leave a Reply