Pomigliano d’Arco- Ha riscosso numerosi consensi la pacifica protesta inscenata sabato sera da una delegazione di 26 operai della Fiat di Pomigliano d’Arco recatisi in pullman dagli stabilimenti napoletani fino a San Remo dove si svolgeva la serata finale del Festival della Canzone italiana.
In piazza Colombo a Sanremo la delegazione ha steso uno striscione della fabbrica e poi ha compiuto un volantinaggio. Successivamente gli operai sono stati invitati nella sala stampa del teatro Ariston dove hanno avuto modo di spiegare i motivi della civile protesta motivandola con la preoccupazione per il rinnovo della cassa integrazione per 5 mila operai. (ore 12:10)