Berlino – Il Governo tedesco, capitanato dalla cancelliera Angela Merkel, dopo avere lavorato all’ipotesi di una garanzia pubblica per Opel, cambia decisamente rotta e opta per la soluzione “prestito”. Questo rimedio, infatti, è ritenuto più consono perché consentirebbe di intervenire con maggiore celerità. (ore 15:00)