Tokyo – Da trentotto anni a questa parte il mercato dell’auto del Sol Levante non collezionava risultati tanto nefasti.  Al termine dell’esercizio 2008-09, le vendite domestiche di nuovi veicoli hanno ceduto il 15,6% nell’anno fiscale chiuso il 31 Marzo, a 2.891.901 unità, segnando il sesto anno di calo consecutivo: per la prima volta dal 1971 le vendite, includendo auto, camion e bus, sotto finite sotto la soglia dei 3 milioni di pezzi . (ore 10:50)