Bruxelles – Il Parlamento europeo ha varato una serie di nuove norme per il trasporto internazionale stradale con autobus e per quello delle merci che in particolare, prevedono che nei viaggi con autobus i conducenti potranno lavorare fino a 12 giorni consecutivi. La norma, valida dal gennaio 2010, consente l’estensione solo per percorsi di un solo viaggio. Quanto invece al trasporto merci, per effettuare trasporti internazionali e’ necessaria una licenza comunitaria e, per cittadini di un Paesi terzi, anche un attestato di conducente.  (ore 12:19)