Incidente Alonso, rivelazione shock. Per un settimana ha perso la memoria

La sconvolgente notizia è stata pubblicata da El Paìs. Il due volte campione del mondo dopo l’ormai famoso incidente misterioso non avrebbe ricordato nulla della sua vita dopo il 1995. Salterà Melbourne e dovrebbe rientrare a Sepang.

alonso incidente 2015

“Mi chiamo Fernando Alonso, sono un pilota di kart e vorrei correre in Formula Uno”.

Sono le parole di Fernando Alonso, che per una settimana ha perso la memoria dopo il misterioso incidente durante i test con la McLaren Honda sul Montmelò. La sconvolgente notizia è stata data da El Paìs.

Il quotidiano scrive che Alonso è rimasto per circa una settimana con la memoria ferma al 1995. Non ricordava il debutto in Formula 1, le vittorie iridate con la Renault nel 2005 e nel 2006 e gli anni trascorsi alla Ferrari. Tutti gli esami a cui è stato sottoposto hanno escluso lesioni di natura cerebrale, sta di fatto che il due volte campione del mondo ha recuperato la memoria solo dopo una settimana.

Il pilota asturiano, come è stato annunciato dalla McLaren nei giorni scorsi, non prenderà parte al Gran Premio d’Australia del prossimo 15 marzo, gara inaugurale della stagione, nella quale insieme con Jenson Button sarà schierato Kevin Magnussen. Alonso dovrebbe, il condizionale è d’obbligo a questo punto, essere pronto per il weekend della seconda gara in Malesia, dal 27 al 29 marzo.