In Italia sarà disponibile esclusivamente con il motore diesel 2.2 quattro cilindri da 170 cv e 350 Nm di coppia massima abbinato a una trasmissione a doppia frizione DCT. Il sistema di infotainment Infiniti InTouch è stato evoluto e aggiornato.

La concept car fece il suo debutto al Salone di Ginevra 2015, adesso la versione di serie della QX30 è pronta per il lancio sul mercato a metà 2016. Il design rimane fedele all’ispirazione del concept, con una linea del tetto ribassata, posizione elevata e aspetto da crossover, e più in generale come Q30 caratterizzata da curve e linee scolpite. È 30 millimetri più alta della Q30 Premium e 45 millimetri più alta della Q30 Sport, con passaruota maggiorato di 5 mm  rispetto a quello di Q30.

Rispetto alla Q30, il telaio della QX30 è stato adattato per una guida più confortevole e maneggevole nonostante l’altezza da terra sia aumentata. Il sistema di trazione integrale intelligente è in grado di inviare fino al 50% di potenza e coppia del motore alle ruote posteriori per mantenere la trazione su superfici scivolose e in caso di maltempo.

In Italia la QX30 sarà disponibile esclusivamente con il motore diesel 2.2 quattro cilindri da 170 cv e 350 Nm di coppia massima abbinato a una trasmissione a doppia frizione DCT (Dual Clutch Transmission).

Il marchio di fabbrica del sistema di infotainment di Infiniti, l’InTouch introdotto sulla Q50, è stato evoluto e aggiornato per la QX30, ora più intuitivo attraverso un touch-screen sette pollici. Il riconoscimento vocale, invece, interagisce adesso con il sistema di infotainment InTouch ai comandi di controllo audio e di navigazione.

56533ce13fb10

NO COMMENTS

Leave a Reply