Jaguar Land Rover: 1300 nuovi posti di lavoro in UK

1.300 i nuovi posti di lavoro creati, con ulteriori sviluppi per le tecnologie dei veicoli leggeri. Il noto marchio britannico è impegnato anche ad estendere la propria expertise nel trattamento dell'alluminio.

LR_Discovery_Sport_Anechoic_Chamber_011014_01

Con l’intenzione di accelerare e confermare la sua leader-expertise nel campo dell’alluminio e delle tecnologie leggere, Jaguar Land Rover ha annunciato di aver pianificato la creazione di 1.300 nuovi posti di lavoro.

La notizia, segue la conferma che il più grande investitore britannico nel settore industriale aggiungerà al proprio portafoglio prodotti un nuovo ed accattivante modello Jaguar. Il performante crossover di Jaguar farà il suo ingresso nel mercato automobilistico a partire dal 2016 e seguirà la Jaguar XE nelle nuove strutture realizzate all’interno dello stabilimento di Solihull.

Quest’ultimo annuncio, dato al Salone di Detroit, conferma il continuo sviluppo delle capacità degli stabilimenti di Solihull nel settore della produzione in alluminio di veicoli, ormai sinonimo dell’Azienda stessa. Lo stesso annuncio segna l’inizio di un anno incredibile per la Casa Britannica che, solo nei prossimi 12 mesi, lancerà ben 12 importanti iniziative commerciali.

“L’annuncio di oggi dimostra ancora una volta il nostro impegno nel Regno Unito ed i progressi di un’economia ad alta tecnologia e specializzazione, trainata dalla produzione. E’ quest’innovazione e la continua ricerca di nuove tecnologie che distinguono il nostro prodotto da tutti gli altri” Dr. Ralph Speth, CEO di Jaguar Land Rover.

A sostegno dell’introduzione delle nuove tecnologie leggere nel campo dell’alluminio, Jaguar Land Rover ha già investito 1,5 miliardi di sterline. Le nuove strutture rappresentano il maggiore investimento in tutti i 70 anni di storia della fabbrica di Solihull e costituiscono un’imponente “fabbrica nella fabbrica”. Le nuove strutture, che comprendono il reparto scocche in alluminio più grande d’Europa e la sala assemblaggio finale, accolgono per la prima volta la Jaguar a Solihull e dimostrano ancora una volta l’innovativa supremazia della Compagnia britannica nella produzione di veicoli in alluminio, iniziata nel lontano 2003 con il lancio della settima generazione della Jaguar XJ.

Le selezioni per i nuovi ruoli di impiego sono già aperte e, coerentemente all’impegno di Jaguar Land Rover di facilitare le opportunità occupazionali per gli ex militari, sulla scia degli Invictus Games, la Compagnia è lieta di accogliere domande di impiego provenienti da personale che sta per abbandonare o ha già lasciato il servizio militare.

L’importanza strategica degli impianti di Solihull viene sottolineato dalla produzione dei veicoli più famosi come Range Rover, Range Rover Sport, Land Rover Discovery e l’iconico Defender. Recentemente, inoltre, l’impianto ha accolto la prima Jaguar della sua storia, la Jaguar XE, la cui produzione avrà inizio in primavera.