Jaguar torna nelle competizioni sportive. Dal 2016 sarà in Formula E

La notorietà dell'unica competizione mondiale per monoposto elettriche è sempre più crescente ed è ormai chiaro come sia un vero banco di prova in termini di prestazioni per le future tecnologie elettriche delle auto di domani. Ancora da scoprire i piloti del team del Giaguaro.

jaguar formula e

È di oggi l’annuncio Jaguar del ritorno alle competizioni motoristiche mondiali. Dal 2016, infatti, Jaguar parteciperà come costruttore, con un suo team, alla terza stagione della Formula E, il primo campionato mondiale FIA riservato alle monoposto elettriche.

“I veicoli elettrici giocheranno un ruolo fondamentale nella futura produzione Jaguar Land Rover e la Formula E rappresenterà un’occasione unica per sviluppare ulteriormente le nostre tecnologie. Nei prossimi cinque anni, vedremo ulteriori cambiamenti rispetto agli ultimi tre decenni”, Nick Rogers, Jaguar Land Rover Group engineering director.

La Williams Advanced Engineering sarà un technical partner del team Jaguar di Formula E, apportando le proprie conoscenze in ambito sportivo insieme agli affermati EV Systems ad elevate prestazioni. Jaguar Land Rover vanta una lunga partnership con la Williams, con la quale ha collaborato per lo sviluppo della concept car ibrida C-X75, quella dell’ultimo film di James Bond. Ma per conoscere tutti i dettagli sul ritorno di Jaguar nel mondo delle corse, compresa la presentazione della squadra, i piloti e i partner del progetto, bisognerà attendere la vigilia della terza stagione di Formula E.

“Abbiamo ideato la Formula E per offrire una competizione alternativa ai costruttori, per consentire loro di compiere un ulteriore passo in avanti nelle competizioni sportive e nello sviluppo di tecnologie elettriche applicabili. La scelta di Jaguar di tornare alle competizioni motoristiche con la Formula E è una prova del suo successo”, Jean Todt, presidente FIA.