Con i risultati del mese di novembre, Kia ha segnato in Europa un altro primato di vendite, superando quota 400.000 in soli undici mesi. Un record che batte le 384.790 auto vendute nell’intero 2015. Il 2016 che volge al termine ha quindi portato la quota di mercato di Kia al 2,9%, con la prospettiva di raggiungere il 3% a fine anno.

L’aggiornamento e l’arricchimento della gamma, con modelli completamente nuovi, sono i fattori di successo di un marchio dall’appeal sempre più crescente e con solide basi di reputazione della qualità.

Il chief operating officer di Kia Motors Europe, Michael Cole, ha commentato così i risultati: “La squadra di progettisti e di designer Kia ha saputo diversificare la nostra gamma, che si presenta continuamente rinnovata e arricchita con novità che ci aprono nuovi segmenti. L’introduzione di modelli come Optima e Niro ha accolto immediati consensi e ha contribuito ad alimentare il nostro successo di vendite”.

Il crossover ibrido Niro ha immediatamente colpito il pubblico fin dal lancio, raccogliendo oltre 23.000 ordini da quando è stata presentata la scorsa estate. Dal canto suo la Kia Optima – con una gamma articolata in berlina, Sportswagon, ibrida, ibrida plug-in e la sportiva GT – ha raggiunto toccato +214% rispetto ai risultati dello stesso periodo del 2015.

Best seller continua ad essere la Sportage, che in 11 mesi ha mostrato un incremento del 35% rispetto all’anno precedente: le 105.317 vetture consegnate nel 2015 sono state abbondantemente superate.
SHARE
Dario Cortimiglia
Giornalista professionista dal 2005, ottiene la laurea magistrale in Televisione, Cinema e Produzione Multimediale allo IULM e nel 2009 vince un concorso SKY per cortometraggi. Conclusione? Scrive di auto, ma è ancora convinto diventerà un grande regista. Founder & admin di @igers_messina e @exploringsicily.it.