Kia si prepara al lancio nella seconda metà di quest’anno del suo primo sistema ibrido/diesel. La Sportage sarà la prima ad adottare la nuova tecnologia mild-hybrid a 48 Volt, che offre un incremento di potenza e coppia e riduzione di consumi ed emissioni, integrando l’accelerazione grazie all’energia elettrica fornita da una batteria aggiuntiva da 48 Volt. Fra le novità, la funzione “Moving Stop&Start”, per spegnere il motore già in fase di decelerazione, non appena si solleva il piede.

Il sistema è composto da una batteria a 48 Volt, uno starter/generator e un convertitore DC/DC. Per l’accumulo di energia, impiega una batteria compatta agli ioni di litio da 0,46 kWh. Lo starter/generatore è in grado di fornire coppia in modalità motore, mentre trasforma l’energia del motore diesel in potenza elettrica quando lavora in modalità generatore. In accelerazione, il mild-hybrid fornisce fino a 10 kW di potenza elettrica; in modalità generatore, recupera energia cinetica durante decelerazione e frenata, mentre nelle normali fasi di marcia fornisce potenza al motore termico utilizzando l’energia accumulata precedentemente.

Il sistema è controllato da una centralina elettronica, che monitora costantemente gli stili di guida, regolando i flussi di energia in funzione del livello di carica della batteria. Grazie alla nuova funzione “Moving Stop & Start”, se la batteria del sistema mild-hybrid ha un livello di carica sufficiente, il motore diesel si spegne automaticamente durante le decelerazioni o in fase di frenata; in questi casi, il sistema provvede a riavviare il motore appena si preme di nuovo l’acceleratore. Secondo i test Kia, la tecnologia mild hybrid consente di ridurre le emissioni di CO2 fino al 4% coi nuovi test WLTP e fino al 7% con i precedenti test di laboratorio NEDC.

Il debutto del sistema mild-hybrid sulla Sportage avverà entro l’anno e a partire dal 2019 sarà disponibile anche sulla nuova Kia ceed. Entro il 2025, saranno 16 i nuovi modelli ibridi, plug-in ed elettrici che Kia lancerà sul mercato, fra cui un modello fuel cell. Il nuovo sistema mild-hybrid, è solo il primo tassello.