Prima ibrido, poi plug-in, entro la fine del 2018 elettrico. Stiamo parlando di Kia Niro, il crossover del brand sudcoreano nato ibrido che per andare in contro alle future esigenze di mobilità a breve sarà anche totalmente elettrico. Al Consumer Electronics Show di Las Vegas Kia ne ha già svelato l’anticipazione, ovvero il prototipo Niro EV Concept. La scelta di questo palcoscenico non è casuale, visto il manifesto di Kia sull’auto del futuro che sarà “autonoma, connessa ed ecologica”.

Lo stile del concept, creato dallo studio di design Kia in Corea, rimescola gli elementi tipici del dna Niro aggiungendo una linea aerodinamicamente più efficiente con elementi futuristici: la griglia di raffreddamento nel frontale, non più necessaria, è stata sostituita da un display interattivo capace di “dialogare” con l’ambiente circostante attraverso messaggi visivi. Nella vista laterale il concept resta fedele alla silhouette di Niro, a cui si aggiungono nuovi cerchi e nuovi elementi stilistici nella parte posteriore, anch’essa ottimizzata aerodinamicamente.

Il concept Niro EV è alimentato da un potente pacco batteria ai polimeri di litio da 64 kWh, abbinato a un motore elettrico da 150 kW e in grado di assicurare un’autonomia di 383 km. Per sottolineare la sua anima “urban”, è dotato di tecnologie per migliorare la sicurezza dei pedoni, come il sistema Active Pedestrian Warning System che riconosce pedoni e ciclisti avvisandoli della presenza dell’auto attraverso il display interattivo sul frontale, in grado di produrre avvisi luminosi interattivi e segnali sonori. Difficile, comunque, che la versione di serie in arrivo entro l’anno possa contare su questa tecnologia. Lo stesso dicasi degli ampi schermi digitali touch screen montati a bordo, che insieme ai comandi vocali consentono di attivare le principali funzioni dell’auto. Ma è pur sempre un prototipo.

Oltre al concept Niro EV, dal CES di Las Vegas è arrivata anche la conferma che entro il 2025 Kia lancerà sul mercato 16 nuovi modelli ibridi, plug-in ed elettrici, ed esporterà il suo servizio di carsharing WiBLE – lanciato in Corea lo scorso anno – anche in Europa, dove verrà introdotto in alcune città entro la fine del 2018.

SHARE
Elettra Cortimiglia
Generazione ‘95, è amante della musica, in particolare dei Linkin Park. Conosce il mondo dei motori perché si ritrova in famiglia due giornalisti d’auto. Per la serie: non c’è 2 senza 3! Gestisce una bellissima pagina Facebook dedicata ai Linkin Park e al vocalist della band.