Kymco Noodoe Navigation, l’efficace connessione scooter-smartphone [FOTO e VIDEO]

Kymco ha presentato al Salone di Tokyo la nuova versione del sistema informativo che equipaggerà i prossimi modelli.

Dopo aver lanciato lo scorso anno Noodoe, quest’anno Kymco aggiorna il proprio sistema di connettività scooter-smartphone presentando Noodoe Navigation. Se già Noodoe è un vero e proprio assistente personale, che mostra chiamate e messaggi direttamente sul cockpit digitale dello scooter, Noodoe Navigation va oltre, rendendo la connessione con lo smartphone ancora più stretta ed efficace. Una volta connesso il cellulare, infatti, le indicazioni di navigazione saranno automaticamente trasmesse al cruscotto dello scooter.

L’interfaccia del sistema è stata progettata in modo da offrire “indicazioni smart. Ad esempio, al semaforo, quando si ha tempo per guardare con più attenzione la mappa, il sistema offre una visione d’insieme del tragitto ancora da percorrere, mentre in movimento le indicazioni sono più e rapide e razionali: Noodoe Navigation non si limita a indicare tra quanti metri occorrerà svoltare, ma fornisce un vero e proprio conto alla rovescia degli incroci da affrontare, per evitare di controllare troppo spesso il navigatore e concentrarsi di più sulla guida.

Il pilota può anche navigare attraverso le indicazioni (mappa, tempo e km mancanti) semplicemente azionando un pulsante sul blocchetto destro senza staccare le mani dal manubrio. Noodoe Navigation sfrutta il modulo GPS e le mappe dello smartphone, ma non il traffico dati: è sufficiente scaricarsi a casa le mappe della zona interessata al tragitto per navigare offline. Il sistema è in grado di gestire fino a cinque destinazioni consecutive.