Più leggera di ben 200 kg rispetto al modello uscente, nonostante abbia le stesse dimensioni offre più spazio per passeggeri e bagagli. I propulsori diesel e benzina con cilindrata da 1.0 a 1.6 litri avranno una potenza da 95 a 200 cv.

cq5dam.web.1280.1280-18

Oltre alla nuova Astra 5 porte, il Salone di Francoforte 2015 celebra il debutto della Astra Sports Tourer, l’ultima arrivata tra le station wagon compatte che segue le stesse linee di sviluppo della sorella 5 porte (ordinabile già da luglio).

La nuova Opel Astra Sports Tourer è più leggera di ben 200 kg rispetto al modello uscente. Nonostante abbia le stesse dimensioni con una lunghezza di 4.702 millimetri, una larghezza di 1.871 millimetri (con gli specchietti retrovisori esterni ripiegati) e un’altezza di 1.499 millimetri, offre più spazio per passeggeri e bagagli: al posto guida si misurano 26 millimetri di altezza in più, i passeggeri posteriori hanno 28 millimetri di spazio in più per le gambe e il volume totale del bagagliaio è di ben 1.630 litri.

cq5dam.web.1280.1280-23

Per la prima volta sarà possibile aprire il portellone posteriore senza maniglia o telecomando. Insieme al sistema di apertura “Keyless Open” un semplice gesto del piede sotto il paraurti posteriore è sufficiente per aprire il portellone. Il sistema intelligente è in grado di rilevare eventuali ostacoli e blocca il meccanismo in caso di emergenza. E’ comunque ancora possibile aprire il portellone con il tasto sul lato guidatore o mediante il telecomando.

Per aumentare la capacità del bagagliaio, la nuova Opel Astra Sports Tourer è dotata di sedili posteriori abbattibili (40/20/40) che permettono di configurare il vano di carico in modo ancora più flessibile. È disponibile inoltre a richiesta la gamma di prodotti FlexOrganizer con barre laterali, reti e diverse opzioni di fissaggio, in modo da poter trasportare qualsiasi cosa in modo ordinato e sicuro.

cq5dam.web.1280.1280-11

Quando sarà possibile ordinarla, a inizio del 2016, Astra Sports Tourer sarà disponibile con Opel OnStar e i nuovi sistemi di infotainment IntelliLink. Nuovi anche i motori. I propulsori diesel e benzina con cilindrata da 1.0 a 1.6 litri avranno una potenza da 95  a 200 cv. Il top di gamma turbo 1.6 Ecotec a iniezione diretta da 200 cv debutta proprio al Salone di Francoforte 2015.

Tra i numerosi sistemi di assistenza alla guida basati sulla telecamera anteriore Opel Eye di ultima generazione troviamo il riconoscimento cartelli stradali Traffic Sign Assist, più preciso e dotato di ulteriori funzioni, il Lane Keep assist, che permette di correggere attivamente lo sterzo in caso di emergenza, e il dispositivo di avviso incidente Forward Collision Alert con frenata di emergenza automatica Collision Imminent Braking, in grado di fermare completamente la vettura a velocità inferiori ai 40 km/h.

NO COMMENTS

Leave a Reply