In tema di guida autonoma, ormai quasi tutte le Case automobilistiche si sono date programmi e scadenze per rendere l’auto che si guida da sola realtà quanto prima. All’elenco di brand non manca Kia, che attraverso il progetto “Drive Wise” sta studiando sistemi ADAS (Advanced Driver Assistance Systems) che porteranno alla gestione totalmente autonoma della guida.

Un progetto di lungo periodo che porterà, entro il 2020, alla prima serie di vetture con caratteristiche di guida parzialmente autonoma, per arrivare nel 2030 alla realizzazione di vetture totalmente autonome.

Il programma è stato concepito per aumentare la sicurezza attraverso l’adozione di nuove tecnologie che saranno applicate nei modelli futuri, riducendo ulteriormente i rischi della circolazione e migliorando il collegamento fra pilota e veicolo per una guida ancora più sicura.

Al momento, le future tecnologie Kia Drive Wise includono la guida autonoma autostradale, la guida autonoma urbana, la guida automatica in colonna, la frenata di emergenza, l’assistenza alla guida nel traffico e nuovi sistemi di assistenza al parcheggio in ingresso e in uscita.

INTERCONNESSIONE E INTERAZIONE
Le tecnologie Drive Wise riguardano anche le possibilità di interconnessione e di interazione fra guidatore e veicolo attraverso una versione innovativa del sistema HMI (Human Machine Interface) con nuove funzioni quali i comandi gestuali, i sensori per le impronte digitali e la connettività con i dispositivi esterni.

La futura evoluzione dell’HMI si sviluppa sul concetto dei “comandi invisibili” con un touchpad sensibile alle impronte digitali e la possibilità di attivare le varie funzioni con comandi gestuali. Il sistema riconosce automaticamente il pilota attraverso l’impronta digitale o uno smartwatch e adatta l’auto alle sue preferenze in fatto di musica, climatizzazione e configurazione dei display. L’HMI è anche in grado di interpretare i movimenti delle mani del guidatore che con un solo gesto può regolare ogni funzione senza distogliere l’attenzione dalla strada.

INVESTIMENTO DA 2 MILIARDI
L’investimento iniziale previsto da Kia ammonta a 2 miliardi di dollari fino al 2018 e consentirà di avviare rapidamente il lavoro di sviluppo del programma Drive Wise, già partito in Nevada, il luogo scelto per effettuare test specifici su strade aperte al traffico con una Soul EV, il primo veicolo Kia che farà base dei prototipi che effettueranno le prime prove delle future tecnologie nei percorsi attorno alla Death Valley.

Come cambieranno le nostre abitudini in auto grazie alla guida autonoma? Guardate questo video.

SHARE
Melina Famà
23 anni, siciliana doc e amante di scarpe, borse e buon cibo. Laureata in Linguaggi dei Media all'Università Cattolica di Milano, si avvicina al mondo dei motori grazie al fidanzato, che la istruisce quasi come un maschiaccio. Gattara nell'animo, è admin di @igers_messina.