Con l’investimento annunciato di recente in Alta Motors, leader e innovatore nei veicoli elettrici leggeri, Harley-Davidson è pronta per lo sviluppo della sua prima motocicletta elettrica, il cui lancio è previsto nel 2019. Fin dalla sua nascita, Alta Motors ha progettato e commercializzato le motociclette elettriche più avanzate al mondo, ma solo oggi “i motociclisti stanno iniziando a capire i vantaggi combinati dei veicoli elettrici, mentre la nostra tecnologia continua a progredire”, ha commentato Marc Fenigstein, co-fondatore di Alta Motors.

“Riteniamo che l’elettrificazione sia il futuro della mobilità globale e che possa esercitare una grande attrattiva su chi va già in moto, oltre a costituire una grande opportunità per attrarre nuove generazioni di motociclisti – ha affermato Matt Levatich, presidente e Ceo di Harley -. Intendiamo essere i leader mondiali nell’elettrificazione delle moto e, allo stesso tempo, rimanere fedeli alle nostre radici che sanno di benzina, continuando a sviluppare l’offerta di prodotti più ampia possibile, per essere in grado di rivolgerci a tutti i tipi di motociclisti in tutto il mondo”.