Dopo il successo riscosso dalla 500 Mirror lanciata lo scorso aprile, la serie speciale dedicata ai millennial si estende ora agli altri due modelli della famiglia 500, la 500X e la 500L. Ciascuna con caratteristiche estetiche specifiche, le serie speciali Mirror propongono di serie il sistema Uconnect 7″ HD Live completo d’integrazione Apple CarPlay e compatibilità Android Auto, e per la prima volta sulla gamma Fiat sarà disponibile Mopar Connect, che coniuga i servizi di assistenza a distanza con i servizi di controllo a portata di smartphone.

Presentata al Salone di Ginevra 2017, la 500 Mirror ritorna ora in una rinnovata versione basata sull’allestimento Lounge. Disponibile in versione cabrio e berlina, la nuova serie speciale si contraddistingue per gli specchietti retrovisori cromati, fendinebbia, paraurti anteriore con dettagli cromati e l’esclusiva livrea Azzurro Italia. La 500 Mirror è disponibile in abbinamento a tutti i motori delle versioni Lounge della gamma 500.

Basate entrambe sull’allestimento Pop Star, invece, le altre due serie speciali 500X Mirror e 500L Mirror si contraddistinguono per la nuova livrea opaca Blue Jeans, nel caso della 500X, e la livrea bicolore Blu Venezia con tetto Grigio Maestro nel caso della 500L. La gamma motorizzazioni della 500X Mirror è composta dal propulsore a benzina 1.6 e-TorQ 110 cv, dai motori turbodiesel 1.3 Multijet II 95 cv e 1.6 Multijet II 120 cv (anche con cambio DCT) e dal motore a doppia alimentazione turbo benzina e GPL 1.4 T-Jet 120 cv.

La Fiat 500L Mirror, invece, può essere equipaggiata con i motori benzina 1.4 95 cv, benzina-GPL 1.4 TJet 120 cv, benzina-metano 0.9 TwinAir 80 cv Natural Power, diesel 1.3 MultiJet 95 cv (anche con cambio Dualogic) e 1.6 MultiJet 120 cv. La gamma Mirror è già ordinabile e il porta aperte è previsto i prossimi 13-14 gennaio 2018. Grazie al finanziamento Menomille, i prezzi partiranno da 11.700 euro.