Se per il team di Woking la nuova stagione di Formula 1 è una vera incognita, in casa Renault-Red Bull si punta a spodestare la Mercedes. La prima giornata di test invernali prevista a Jerez della Frontera domenica 1 febbraio.

mclaren honda

Un tweet sul profilo ufficiale McLaren non lascia scampo ad interpretazioni: Oggi al McLaren Technolgy Center abbiamo messo in moto la McLaren-Honda MP4-30 per la vera prima volta”. In casa McLaren-Honda è tempo di rincorse quindi con un motore, quello della nuova monoposto, che romba per la prima volta a meno di 6 settimane dall’inizio del campionato.

Se a Woking sono intenzionati a scrivere delle nuove pagine di storia, sono in molti però a credere che la stagione 2015 di Formula 1 sarà durissima per il team di Fernando Alonso, anche perchè la concorrenza lavora su motori che già girano da più di un anno.

Il battesimo in pista è fissato per il prossimo 1 febbraio nella prima giornata di test invernali a Jerez de la Frontera, al volante ci sarà Alonso che spera di ottenere indicazioni migliori rispetto ai precedenti test di Abu Dhabi, lo scorso novembre, quando l’abbinamento tra la power unit Honda e la McLaren MP4-29 non era stato ottimale.

La presentazione della nuova monoposto di Woking, invece, è in programma il 29 gennaio, un vero e proprio evento visibile a tutti attraverso il sito web della scuderia.

Lavora nell’ombra invece Renault, forte della collaborazione con una Red Bull desiderosa di prendersi una rivincita contro la Mercedes, tanto che in una recente intervista a Canal+ il managing director Cyril Abiteboul ha dichiarato:

“Il gap che abbiamo registrato al termine della scorsa stagione era attestabile nell’ordine dei 60 cavalli rispetto ai tedeschi, ci presenteremo a Melbourne già con la nostra versione 2015 e probabilmente avremo dimezzato questo distacco in quanto sono state apportate molte modifiche”.

Abiteboul ha inoltre rivelato quali siano gli obiettivi stagionali. Per il responsabile dei motori Renault Formula 1, nella prossima stagione la nuova monoposto può tranquillamente aspirare a conquistare almeno 5 vittorie. Lavori in corso quindi, il mondiale è alle porte, è tempo di bagarre.

NO COMMENTS

Leave a Reply