Ideato e progettato da Peugeot Design Lab, il Foodtruck sarà presente prima alla Milano Design Week 2015 per poi trasferirsi al Padiglione della Francia all’Expo 2015, dove Peugeot porta anche la coppia saliera-pepiera "Milano".

Le Bistrot du Lion, il Foodtruck secondo Peugeot

La storia di Peugeot è iniziata più di due secoli fa in Francia. Nel corso del tempo, la Casa del Leone si è cimentata nella produzione di prodotti di diverso tipo, dal macina-caffè nel 1840 al macina-pepe con meccanismo garantito a vita nel 1874. È nel 1882 che nasce il primo prodotto Peugeot per la mobilità, il ciclo Grand Bi, seguito presto dalla prima auto del Leone.

Oggi Peugeot è l’unico marchio al mondo che continua a essere attivo nella realizzazione di oggetti per la tavola, nel design e nell’industrializzazione di oggetti per la mobilità. Due secoli ricchi di tante creazioni che si incontrano oggi per dar vita a un particolare “food truck”.

“Sin dalle origini, Peugeot ha disegnato e prodotto migliaia di oggetti domestici al servizio della mobilità, che sono altrettante dimostrazioni del nostro sfaccettato know-how industriale. Il Foodtruck scaturisce da quest’eredità: un veicolo in movimento che, una volta fermo, si trasforma in uno spazio di ristorazione”, Gilles Vidal, direttore del design Peugeot.

Il Bistrot du Lion (come è stato ribattezzato) si compone di zone riservate alla preparazione dei cibi, alla ristorazione e al rinfresco che si prolungano in uno spazio dedicato alla musica, facendo eco alla piattaforma digitale Peugeot Music lanciata di recente e che propone web radio e playlist.

Il Foodtruck ha a bordo tutto il necessario per permettere a più di 30 commensali di accomodarsi a mangiare all’aperto. I buongustai non si perdono nemmeno un gesto dello chef all’opera, grazie a uno schermo da 46 pollici e a un sistema Focal con 8 Medium e 32 Tweeter suddivisi tra il furgone e il suo rimorchio.

Le Bistrot du Lion, il Foodtruck secondo Peugeot

Per assicurarsi che il Foodtruck sia assolutamente funzionale e rispetti tutte le norme igieniche e di omologazione, Peugeot Design Lab ha lavorato insieme a Euromag, un esperto di food truck. I materiali da cucina e per la preparazione dei cibi sono professionali e volutamente polivalenti, per rispondere all’ispirazione e ai talenti di tutti gli chef, e per tutti i tipi di cucina: gastronomica, fusion, cucina molecolare.

A bordo i cuochi dispongono di quattro piastre da grigliata e a induzione e di una friggitrice. Un sistema di aspirazione controlla la qualità dell’aria e un basamento refrigerato da 400 litri garantisce la freschezza degli alimenti. Un armadio refrigerato da 350 litri mantiene in fresco le bevande mentre una macchina del caffè firmata Rocket Espresso pensa a fare un perfetto espresso italiano.

LO CHEF SVEN CHARTIER AI FORNELLI DEL BISTROT DU LION
Peugeot ha affidato la prima esperienza culinaria del Bistrot du Lion al talentuoso chef francese Sven Chartier. Sempre alle mani di Chartier è stata affidata anche un’inedita coppia saliera-pepiera Peugeot battezzata “Milano”, che sarà commercializzata nel padiglione della Francia per tutta la durata di Expo Milano 2015 e poi distribuita nei punti vendita PSP Peugeot.

Il set Milano è realizzato in faggio, un legno proveniente dalle foreste locali della Franca Contea, e adotta il sistema U-Select che permette di adattare con precisione la dimensione della macinatura grazie alle 6 diverse dimensioni di macinatura offerte.

A partire dal 14 aprile, il Foodtruck Peugeot sarà a Milano nello stand Peugeot alla Milano Design Week 2015. Poi percorrerà qualche chilometro per trasferirsi al Padiglione della Francia per tutta la durata dell’Expo.

NO COMMENTS

Leave a Reply