Le vendite Volvo in Europa viaggiano a un ritmo doppio rispetto alla concorrenza

Il 2014 è stato un anno da incorniciare per Volvo che cresce in Europa grazie ai risultati ottenuti in Svezia, Regno Unito e Germania. Gli ottimi risultati europei hanno contribuito anche al conseguimento di fatturati globali da record nell’anno appena concluso.

Volvo V40 Cross Country

Secondo i dati forniti dall’Associazione Costruttori Europei di Automobili (Acea), nel 2014 le vendite di Volvo Cars in Europa sarebbero cresciute a un ritmo doppio rispetto a quello dei concorrenti più prossimi. Con una crescita netta del 10,6% registrata nel 2014, Volvo ha quindi lasciato indietro i suoi principali concorrenti nel segmento di lusso.

Sempre secondo Acea, nello stesso periodo, le vendite di Audi sarebbero infatti aumentate del 4,2%, quelle di Bmw del 5,1% e quelle di Mercedes del 5,3%.

Acea ha inoltre reso noto che le vendite complessive nei 15 Paesi dell’Unione Europea e nei tre Paesi dell’Associazione Europa di libero Scambio (Efta), il mercato europeo nel più ampio senso del termine, sono aumentate del 4,2% nel 2014, il che significa che la crescita di Volvo è stata di due volte più veloce del mercato allargato.

Siamo davvero soddisfatti del ritmo della nostra crescita, sebbene non sorpresi. Volvo costruisce alcune fra le automobili più sicure, meno inquinanti e più accattivanti sul mercato, quindi va da sé che i clientdesiderino acquistarle”, Alain Visser, senior vice president vendite & marketing Volvo.

Nello specifico, i risultati conseguiti da Volvo sono stati straordinari soprattutto in tre paesi: Svezia, Regno Unito e Germania.

Stando alle cifre di Volvo, le vendite in Svezia sarebbero cresciute del 17,4% grazie alla forte richiesta dei modelli crossover Volvo XC60 e XC70, mentre l’incremento registrato in Uk e in Germania, rispettivamente del 25,5% e del 18,3%, sarebbe riconducibile alla Volvo V40 due volumi e alla XC60.

L’andamento delle vendite europee di Volvo ha senza dubbio contribuito anche al successo globale del marchio Volvo che ha anche in questo caso registrato vendite da record con 465.866 unità consegnate e un incremento di fatturato per 18 mesi consecutivi.

Tutto ciò, non ha fatto altro che evidenziare la velocità e la profondità del programma di trasformazione globale, ed attualmente in corso, realizzato dalla casa svedese.

Tutti questi successi, infatti, sono stati realizzati prima del lancio della nuova Volvo XC90 che arriverà nelle concessionarie nella prima metà del 2015.

Le notizie non finsicono qui perché numerosi sono i progetti in cantiere per Volvo.  Dal completo rinnovamento della propria gamma di prodotti entro i prossimi 5 anni, all’introduzione di una nuova tecnologia modulare per i telai delle vetture. Come se non bastasse, Volvo lavora per il lancio di tecnologie di sicurezza in anteprima mondiale, allo sviluppo di un nuovo linguaggio stilistico, ad una nuova architettura per il sistema di propulsione ed una gamma di servizi di connettività d’eccellenza.

Lavori in corso in casa Volvo Cars.

138046_Volvo_V60_R_Design (1)