Un viaggio attraverso tre aree tematiche realizzate del designer francese Philippe Nigro che stimolerà i cinque sensi in modi diversi. All’interno di un ambiente primordiale si potranno gustare le creazioni del food designer Hajime Yoneda.

Lexus alla Milan Design Week con “A Journey of the Senses”

Da 10 anni Lexus partecipa al più grande evento mondiale dedicato al design, perché collaborando con designer di fama mondiale vuole esprimere la sua essenza di vero “luxury brand”. L’esposizione che Lexus ha previsto quest’anno per la Milan Design Week 2015 si chiama “Lexus – A Journey of the Senses” ed è un viaggio attraverso tre aree tematiche realizzate del designer francese Philippe Nigro.

Ogni area stimolerà i cinque sensi in modi diversi. Attraverso la vista, l’udito, il tatto, l’olfatto e il gusto le nostre sensazioni sono continuamente sollecitate. E l’esperienza di guida è strettamente correlata ai sensi, dalla vista che può essere appagata dal design di un’auto all’udito che resta soddisfatto dal suono del motore.

“Quando ho visitato gli stabilimenti produttivi Lexus sono rimasto profondamente impressionato da quanta cura viene posta non solo negli elementi direttamente visibili, ma anche in tutti quei particolari interni nascosti alla vista. È stata questa consapevolezza che mi ha portato al concetto di design ‘Inside-Out’, che permette ai visitatori di sperimentare la bellezza da ogni punto di osservazione”, Philippe Nigro.

Mettendo in luce particolari che solitamente sono nascosti, Lexus invita i visitatori allo spazio realizzato a “La Torneria”, in via Tortona 32, per fare nuove scoperte ed esperienze lungo le tre zone nelle quali si sviluppa il percorso dell’esposizione.

Lexus – A Journey of the Senses sarà aperto al pubblico da martedì 14 a domenica 19 aprile, dalle 11 alle 21, in via Tortona 32.

ZONA 1
Un’opera creata per l’occasione dal Centro di Design Europeo sarà posizionata al centro di un’installazione e utilizzerà degli specchi per generare riflessi inaspettati e luci, al fine di creare un flusso di movimenti che stimolano l’immaginazione.

ZONA 2
Qui trovano spazio le opere dei 12 finalisti del concorso Lexus Design Award 2015 e i visitatori saranno guidati attraverso un percorso realizzato in legno dove potranno essere ammirati i prototipi in un’atmosfera serena e rilassante.

ZONA 3
I visitatori potranno esplorare tre bozzoli costituiti da un intricato reticolo di lattice e legno. I bozzoli “Pioggia”, “Legno” e “Terra” creeranno un ambiente primordiale nel quale i visitatori potranno gustare le creazioni del food designer Hajime Yoneda mentre si muovono progressivamente in un viaggio sensoriale.

Nel primo bozzolo i visitatori saranno accolti in una stanza buia da una cascata di fiocchi per provare le sensazioni date dalla pioggia che cade. 
All’entrata del secondo bozzolo verranno offerte delle creazioni di cioccolato fatte a mano per provare odori, suoni e sensazioni di una foresta vivendola dall’interno. E alla fine del giro verrà offerta la “Zuppa della Terra”, prima di entrare dentro un universo con stelle che brillano a simboleggiare la forza vitale della madre Terra.

NO COMMENTS

Leave a Reply