La movimentazione delle merci avviene in massima parte su strada. La regolamentazione del settore, ha subito, negli ultimi tempi, una forte accelerazione innovativa.A livello nazionale con il progressivo scardinamento della legge n. 298/1974, in particolare relativamente a:accesso all’attività, uniforme in tutta la Ue; accesso al mercato, con facilitazioni per le imprese già iscritte; controllo sistematico di tutta la filiera,per favorire le aziende più sane che possono investire in sicurezza superamento del sistema delle tariffe a forcella ma garanzie relative al costo carburante; a livello internazionale con variazioni nella disciplina, in particolare per il cabotaggio, a seguito del massiccio ingresso di nuovi Stati nella Ue.
La pubblicazione, aggiornata con la nuova normativa e con i conseguenti provvedimenti amministrativi applicativi, è redatta con il taglio operativo di una guida, completa e approfondita, che non trascura, specie nelle note, approfondimenti dottrinali e giurisprudenziali, che affrontano anche le problematiche più sottili e dibattute, sia relativamente al trasporto nazionale sia a quello internazionale.
Oltre al tradizionale approccio amministrativo il manuale contiene la disciplina civilistica del contratto, nazionale e internazionale (Cmr), con l’integrazione di problematiche di natura doganale.
Coordinano la pubblicazione i due dirigenti della Direzione generale per il trasporto e l’intermodalità preposti al regime amministrativo del trasporto nazionale e internazionale.
Quinta edizione.
Pagine: 640
Formato: 16.7 x 24.5
Prezzo: euro 34,00 (ore 17:20)