54 Gran premi vinti, 4 titoli piloti e 7 costruttori, più una valanga di titoli in altre categorie. E’ il palmares di Mauro Forghieri, l’ingegnere che ha progettato le Ferrari più vincenti della storia di Maranello, quelle dell’era Forghieri appunto, dai primi anni Sessanta al 1984. Oggi Forghieri racconta la Ferrari, e si racconta, con un excursus storico che va dal 1947 per arrivare ai nostri giorni e che solo lui poteva ricostruire in prima persona.
Il volume scritto insieme col giornalista Daniele Buzzonetti s’intitola “La Ferrari secondo Forghieri” è corredato da molto materiale fotografico e svela anche alcuni “segreti”. Uno per tutti: Forghieri non ha mai guidato una macchina da corsa, di nessun tipo e genere.
Edito da Giorgio Nada Editore il volune, 304 pagine, è nelle librerie e costa 50 euro. (ore 17:15)