Per condurre veicoli in servizio di polizia stradale ovvero utilizzati per lo svolgimento di servizi istituzionali dell'amministrazione di appartenenza è necessario il possesso di una patente di servizio (art. 139 Cds) che si aggiunge alla ordinaria patente di guida.
Per ottenere la patente di servizio è necessario superare apposito esame comprendente prova teorica e pratica sul programma previsto dal decreto interministeriale 11 luglio 2004 prot. n. 246.
La patente di servizio comprende 2 distinte abilitazioni che consentono di condurre, rispettivamente: tipo 1, motoveicoli e ciclomotori; tipo 2, autoveicoli e ciclomotori.
Il testo, redatto seguendo in dettaglio il programma di cui al cennato decreto interministeriale, deve considerarsi integrativo del manuale per conseguire la patente di guida che costituisce necessario ripasso delle informazioni a suo tempo acquisite in occasione della formazione per la patente di guida.
———–
Patente di servizio
Autori vari
Edizioni Egaf
Pagine 208
Formato 16.7 x 24.5
Prezzo euro 13,00