La figura professionale dell'ausiliario del traffico è stata istituita per l'accertamento delle violazioni in materia di sosta sulle strade comunali e di circolazione e sosta sulle corsie riservate. Coadiuvando gli organi di polizia nell'attività di contrasto di quei diffusi comportamenti irregolari che congestionano la circolazione nei centri abitati, consentono un più razionale impiego del personale di polizia stradale nell'attività di prevenzione e repressione di comportamenti più pericolosi.
La nomina degli ausiliari del traffico (da parte del sindaco) non può prescindere da una loro formazione se pur limitatamente alle materie collegate alle violazioni di loro competenza e alle relative procedure di accertamento.
La pubblicazione offre, oltre agli indispensabili principi di base, anche l'accurata analisi delle disposizioni del Codice della strada relativamente alla materia e le modalità pratiche ed operative per lo svolgimento del servizio.
È suddivisa in due parti. Parte formativa: contiene commenti agli articoli del Codice della strada su regolazione della circolazione nei centri abitati, divieti di sosta e di fermata, processo sanzionatorio, verbale di contestazione, ricorsi, ecc. Parte operativa: comprende un accurato prontuario con breve sintesi degli adempimenti pratici, formulazione delle singole violazioni che rientrano nell'ambito dei controlli degli ausiliari del traffico e utilissime note operative ed esplicative.
La 14ma edizione è aggiornata agli ultimi interventi normativi relativi a: aggiornamento biennale degli importi delle sanzioni amministrative pecuniarie, apportate dal di 19 dicembre 2012, in vigore dall'1 gennaio 2013;  riforma sulla patente di guida che rivoluziona il titolo IV del Cds, apportata dal dlg n. 59/2011 e da ultimo dal dlgt n. 2/2013.
———-
Ausiliario della sosta
Autori vari
Edizioni Egaf
Pagine 480
Formato 16 x 12
Prezzo euro 14,00