Automobili Lamborghini

Automobili Lamborghini

Titolo: “Automobili Lamborghini”
Autore: Decio G. R. Carugati
Editore: Electa
Prezzo: euro 80,00
————————————————————————————-
Milano – Parole e immagini per raccontare un esempio del made in Italy di alta qualità nel libro di Decio G. R. Carugati. Il volume, che rientra nella collana Industria e Design di Electa, si avvale dell’importante archivio storico dell’azienda di Sant’Agata Bolognese per accompagnare una narrazione ricca di testimonianze.
Il volume è disponibile anche in versione in lingua Inglese per il mercato internazionale. Il giornalista Decio G. R. Carugati ripercorre le tappe salienti della storia di Automobili Lamborghini, che nasce a Sant’Agata Bolognese nel 1963 dalla passione per le auto da corsa di Ferruccio Lamborghini, attraverso i modelli che hanno originato il mito Lamborghini. A partire dalla 350 GTV Lamborghini, presentata al Salone di Torino del 1963, Lamborghini rivela il proprio carattere: essere un’automobile senza compromessi. Design e prestazioni si uniscono nell’ottica dell’estremo, una visione che permane anche oggi e che ha prodotto auto come Murciélago o Diablo.
<<Lamborghini esplora i territori automobilistici reimpostandone i canoni – afferma Stephan Winkelmann, presidente e a.d. di Automobili Lamborghini S.p.A. – Ogni auto firmata Lamborghini riflette questo spirito che ha nell’essere italiano il segno più distintivo>>. I nomi stessi delle auto si impongono all’attenzione per la loro originalità e potenza semantica, evocativa di un approccio alla strada dinamico e deciso. Le auto Lamborghini sono interpreti di uno spirito che vuole l’eccellenza nel design e nelle prestazioni.
La storia di Lamborghini si dipana negli anni ’60 – particolarmente fecondi e vivaci in Italia – avvalendosi di collaborazioni con i più importanti designer d’auto ad ulteriore testimonianza di una casa automobilistica che, partendo dalla pura passione per i motori, si apre alla ricerca e all’innovazione. Quella di Lamborghini è anche una storia contemporanea che – passata negli anni attraverso diversi cambi di proprietà – approda ai nostri giorni: nel 1998 Audi acquisisce l’intero pacchetto delle azioni di Sant’Agata Bolognese conservando la prestigiosa tradizione nell’ottica di nuove sfide avanguardistiche. (ore 17:50)

NO COMMENTS

Leave a Reply