Anche nel 2016 che volge al termine, Ligier Group, il marchio francese produttore di Ligier e Microcar, si conferma leader di vendite in Italia nel mercato dei quadricicli leggeri. Un trend in crescita rispetto allo scorso anno che si ritiene possa continuare anche nel prossimo, con Lazio, Sicilia, Lombardia e Toscana le regioni italiane dove spopolano di più le microcar.

Ligier Group Italia guarda dunque all’imminente futuro ponendo particolare attenzione a nuove strategie di marketing e comunicazione per il pubblico dei teenager. Oltre ai nuovi modelli Microcar Duè e MGo sottoposti a un significativo restyling e alla nuova Ligier JS50 disponibile dalla prossima primavera, il nuovo piano di comunicazione è un progetto multicanale realizzato appositamente per il mercato italiano.

Obiettivo è la diffusione non solo del brand e dei suoi valori ma l’engagement attraverso un nuovo “volto social” del marchio Ligier Group.

Matteo De Martini

Ecco allora l’hashtag #cometuvuoiessere, che rappresenta la libera espressione della propria personalità nel mondo minicar, sempre più status-symbol che conferma la propria indipendenza dalla famiglia. A differenza dello scooter, infatti, le minicar non sono solo un mezzo per spostarsi ma anche uno spazio abitabile e personalizzabile, il primo spazio personale e privato di un adolescente fuori dalla propria stanza, un micro-mondo. Che la si usi per raggiungere gli amici o semplicemente per scappare dal caos famigliare con il primo amore, ogni viaggio è per l’adolescente l’inizio di qualcosa da raccontare.

Ispirare, coinvolgere e descrivere sono quindi i 3 obiettivi di comunicazione sviluppati sulle pagine Facebook, Instagram e YouTube di Ligier Microcar. Contenuti veloci e impattanti per coinvolgere i più giovani in modo responsabile e consapevole. Con divertimento, attraverso la sicurezza (tema su cui i quadricicli leggeri devono migliorare), ma anche con il glam e l’emozione della libertà e del piacere di possedere la prima “auto”.

E non si può avere un volto social se non ci si rivolge agli influencer: il fashion blogger Marco Ferrero, la designer Rama Lila, l’atleta Matteo DeMartini e altri da confermare.

RamaLila2