Ligier JS 50 BlueLine

Vuole essere trendy il primo modello 2016 di casa Ligier. Protagonista è la best seller nel segmento delle minicar (prima per vendite in Italia), la JS 50, rivisitata con qualche tocco “d’autore” con la versione BlueLine.

Emulando auto di segmento premium più blasonate, che spesso si vestono di “blu notte” per le edizioni più esclusive, la JS 50 BlueLine diventa così una versione unica, ricca di dettagli dominati da una livrea blu per distinguersi e per piacere ancor più non solo al mondo dei teenagers ma anche al pubblico “senior”, che vuoi o non vuoi alla fine un giro con la macchina del figlio lo fa sempre.

Unica ed esclusiva, la JS 50 Blueline è una serie numerata con una targhetta sulla plancia che riporta il numero progressivo di produzione, proprio come accade con le edizioni speciali.

Esternamente, oltre al colore speciale blu notte con tetto grigio argento, si fanno notare dettagli cromati con nuovi cerchi in lega a raggi 15” doppia tonalità (satinato e lucido), prodotti in Italia dalla MAK. Internamente, invece, la JS 50 BlueLine accoglie a bordo in un’atmosfera dominata dalla plancia e dal maniglione porte nello stesso colore della carrozzeria, ma ci sono anche vetri oscurati privacy e il pack media che vanta un impianto audio Pioneer touch da 7’’ e gestione smartphone, con Bluetooth e telecamera posteriore.

Ligier JS 50 BlueLine

In termini di sicurezza, ricordiamo la presenza della cellula di sicurezza in alluminio tubolare monoblocco (brevetto Ligier) e pianale ad alta resistenza integrato al telaio, con rinforzi strutturali per garantire la massima protezione in caso di collisione, airbag lato guida (opzionale), barre antintrusione sulle portiere, quattro freni a disco e LED anteriori.

Per chi volesse ancora più esclusività, c’è poi la versione JS 50 BlueLine ICE, equipaggiata con il motore Dci common rail di ultima generazione abbinato a climatizzatore e sistema “Easy park”.