Un binomio per avvicinare il brand al territorio napoletano. Il claim “Opel tifa con voi” firma il programma radiofonico di de Giovanni sulla cultura calcistica e i suoi tifosi.

Maurizio de Giovanni, protagonista della letteratura gialla del nostro Paese, è il nuovo testimonial di Opel. De Giovanni nasce a Napoli nel 1958 e raggiunge la fama con il personaggio del commissario Ricciardi, ambientato nella Napoli degli anni Trenta, su cui incentra il primo ciclo di romanzi “Il senso del dolore” (2007), “La condanna del sangue” (2008), “Il posto di ognuno” (2009) e “Il giorno dei morti” (2010), cui fanno seguito “Per mano mia” (2011), “Vipera” (2012 – Premio Viareggio, Premio Camaiore), “In fondo al tuo cuore” (2014) e “Anime di vetro” (2015).

Dopo “Il metodo del Coccodrillo” (2012, Premio Scerbanenco), con “I Bastardi di Pizzofalcone” (2013) dà vita a una nuova serie di grande successo ora trasposta per la televisione (andrà presto in onda su Rai 1), ambientata nella Napoli contemporanea, e che prosegue con “Buio” (2013), “Gelo” (2014) e “Cuccioli” (2015).

La fama dei suoi personaggi ha varcato già da tempo i confini nazionali, tanto che i suoi romanzi sono tradotti in tutte le lingue e pubblicati in Spagna (castigliano e catalano), America Latina, Germania, Francia, Regno Unito, Stati Uniti, Danimarca, Russia e Cina.

Autore teatrale, nonché opinionista per i maggiori quotidiani e settimanali nazionali, ha pubblicato anche numerose raccolte di racconti.

In tutta la sua produzione letteraria de Giovanni dimostra costantemente qualità che solo i grandi narratori possiedono, attraverso semplicità e linearità che sanno arrivare al cuore di chi legge. Tifoso della sua città a cui dedica un continuo impegno sociale e della squadra partenopea, lo scrittore napoletano ha un grande seguito anche sui social network, dove migliaia di fan seguono e partecipano alle pagine dedicate alla sua attività.

Per avvicinare il proprio brand al tessuto territoriale di Napoli, Opel ha quindi scelto Maurizio de Giovanni come nuovo testimonial, per come ha ampiamente dimostrato di saper raccontare in modo unico lo spirito e la cultura partenopea. Come accade anche nella serie di pillole radiofoniche “Maurizio de Giovanni & che storie di questo tifo!” trasmesse su Radio KissKiss Napoli, in cui lo scrittore e i suoi ospiti del Bar Sport raccontano riti, usanze e tradizioni tipici del tifo calcistico napoletano.

E i personaggi del Bar Sport incarnano gli stereotipi del tifoso più diffusi: Nunzia è la cassiera tifosa ottimista, Ciccillo, il suo spasimante, animo scaramantico del tifo; Peppino, il più anziano fra loro, la memoria storica del tifo, Rafèle immancabile tifoso pessimista e Michele tifoso neofita che non perde occasione per condividere con gli amici del Bar Sport il suo amore per il Napoli.

NO COMMENTS

Leave a Reply