Milano – La C3 è il modello best-seller di Citroen. Un best-seller totalmente reinventato a partire dall’auto manifesto del nuovo corso della Casa francese, ovvero la C4 Cactus. E un best-seller reinventato con successo, che solo in Italia, dall’inizio del 2017, ha venduto più di 30.000 unità ed è stata eletta “Auto Europa 2018”. Ma quali sono i motivi del successo della nuova C3?

Il design è molto audace e di carattere, con linee arrotondate ereditate dalla versione precedente ma reinterpretate in modo nuovo e più mascolino. Il frontale è rialzato, dando una sensazione di maggior robustezza, e nella vista laterale si nota l’affinità maggiore con la C4 Cactus, ovvero gli Airbump, la soluzione tecnica esclusiva di Citroen per proteggere l’auto dai piccoli urti quotidiani. Un design di carattere, con le giuste dimensioni per muoversi in città: lunghezza 3,99 metri, larghezza 1,75, altezza 1,47 metri e un volume del bagagliaio, di base, di 300 litri.

Back
Next

Abitacolo contemporaneo

Gli interni della muova Citroen C3 sono stati studiati per essere accoglienti e contemporanei, con sedute, sia davanti sia dietro, che si ispirano al mondo del design: più che sedili sembrano poltrone e l’impressione è maggiore soprattutto nel divanetto posteriore. L’abitacolo si sviluppa orizzontalmente per trasmettere un maggiore sensazione di spazio, grazie anche alla nuova plancia monopezzo e minimal al centro della quale trova posto lo schermo Touch Pad da 7 pollici. Non ci sono pulsanti: tutto si gestisce dallo schermo touch, graficamente impeccabile ma forse in una posizione troppo bassa che non facilità un’immediata visione.

L’abitacolo può essere declinato in una versione accogliente e casual o più dinamica e tecnica (ci sono a scelta 4 ambienti diversi), ma la personalizzazione riguarda soprattutto gli esterni dove ci si può sbizzarrire fra 9 tinte per la carrozzeria e 3 per il tetto, per un totale di 36 combinazioni cromatiche differenti.

Back
Next
REVIEW OVERVIEW
Design
8
Posto Guida
8
Plancia e Comandi
8
Infotainment
8
Finiture
7
Equipaggiamento
8
Comfort
8
Motore
7,5
Cambio
7
Sterzo
8
Freni
8
Stabilità
7,5
SHARE
Dario Cortimiglia
Giornalista professionista dal 2005, ottiene la laurea magistrale in Televisione, Cinema e Produzione Multimediale allo IULM e nel 2009 vince un concorso SKY per cortometraggi. Conclusione? Scrive di auto, ma è ancora convinto diventerà un grande regista. Founder & admin di @igers_messina e @exploringsicily.it.