Dal 21 gennaio 2019, a Milano non potranno più circolare i veicoli diesel Euro 0, Euro 1, Euro 2 ed Euro 3 da lunedì a venerdì. L’ufficialità è arrivata direttamente dal sindaco Giuseppe Sala, a margine della presentazione dell’asilo nido comunale a CityLife. Da ottobre 2019, il provvedimento verrà esteso ai diesel Euro 4, per arrivare poi anche agli Euro 5 entro il 2025. Il Comune, ha spiegato Sala, cercherà di “trovare delle formule per qualche permesso”, ad esempio ai commercianti. Secondo i calcoli di Palazzo Marino, comunque, “non sono moltissime le auto fino all’Euro 3”.

La decisione di Milano segue di qualche giorno la storica scelta di Amburgo, che dal 31 maggio è la prima città tedesca ad aver imposto il divieto di circolazione ad auto e camion con motori diesel fino a Euro 5, seppur in due sole tratte molto congestionate.