Suzuki a parte, dove si aspetta di conoscere il compagno di Iannone, Honda, Yamaha e Ducati hanno definito le rispettive coppie.

Si completa il quadro dei team per la MotoGP 2017. La Honda ha annunciato il rinnovo del contratto con Marc Marquez per le prossime due stagioni, confermando quindi l’attuale squadra fino al 2018 con Dani Pedrosa al fianco di Marc.

“Sono molto felice di annunciare il mio rinnovo, specialmente se in coincidenza con il GP di Catalogna dove ho sempre avuto ottimi ricordi”, Marc Marquez.

Nella stessa giornata il team Tech 3 ha ufficializzato la separazione a fine campionato dallo spagnolo Pol Espargaro, che ha firmato con Ktm fino al 2018. La Ktm, quindi, è certo che debutterà in MotoGP.

A parte la Suzuki, dove si aspetta di conoscere il compagno di Andrea Iannone, Honda, Yamaha e Ducati hanno definito le rispettive coppie: invariata la Honda, Rossi e Vinales in Yamaha, Lorenzo e Dovizioso sulla Desmosedici.

Qualche dubbio per Aprilia, che ha sotto contratto Sam Lowes ma deve decidere che fare con Bautista e Bradl. In Ktm, al già annunciato Bradley Smith si affiancherà il più giovane dei fratelli Espargaro.

“Intraprenderò questa nuova avventura perché ho visto l’opportunità di fare qualcosa di diverso. Sono pronto a lavorare, materiale a disposizione ce n’è”, Pol Espargaro.

NO COMMENTS

Leave a Reply