Il campione europeo Superstock 2014 è stato il tester d’eccezione del nuovo scooter Kawasaki J300 dotato di variatore Hi Speed e impianto di scarico Polini. Ecco le sue impressioni.

marco faccina polini kawasaki

Marco Faccani, campione europeo Superstock 2014 con la Kawasaki Ninja ZX-6R che nella stagione 2015 prenderà parte al Mondiale Supersport sempre in sella alla Kawasaki, è stato il tester d’eccezione del nuovo scooter Kawasaki J300 dotato di due nuovi prodotti Polini:
il variatore Hi Speed e l’impianto di scarico.

Al termine del test, organizzato da Kawasaki Motors Europe, Italian Branch e Polini Motori, il campione europeo Superstock ha espresso le proprie impressioni dopo aver guidato su normali strade lo scooter provvisto dell’Hi Speed e della marmitta Polini.

“È stato interessante testare il J300 “kittato” con due prodotti Polini veramente performanti. Le partenze sono brucianti, come pure l’allungo è decisamente migliorato. La guida è disinvolta e sicura in ogni situazione, con un’erogazione della potenza pronta e spedita”.

Il variatore Hi Speed consente maggiori prestazioni in ripresa e allungo grazie alle sue caratteristiche tecniche.
Tra queste figura la boccola in acciaio speciale nickel cromo cementato, temprato, rettificato. Questo particolare si distingue per la capiente sacca interna con funzione di serbatoio del grasso all’interno della quale è posizionata una speciale molla che consente una costante distribuzione del lubrificante sullo spinotto anche nelle condizioni di utilizzo più gravose.

L’Hi Speed Polini è fornito completo di molla di contrasto con una durezza maggiore del 30% rispetto al gruppo originale, innalzando anche il regime di rotazione del motore nelle partenze.
L’interno delle piste dei rulli hanno subìto un trattamento di brillantatura per migliorare lo scorrimento. Lo scooter Kawasaki J300 testato da Faccani è stato equipaggiato con rulli da 16 gr. ricoperti con una nuova mescola di materiale di nylon e fibre aramidiche.

Un’ulteriore spinta al motore è stata ottenuta grazie alla marmitta Polini, curatissima nelle finiture e dalla straordinaria resistenza meccanica. La maggiore potenza assicura al motore una resa ottimale, migliorando concretamente le caratteristiche di allungo e ripresa. Il sound è “racing” anche se “ovattato” per l’impiego di materiali fonoassorbenti. Lo scarico è in acciaio inox ed è venduto completo di collettore racing.

NO COMMENTS

Leave a Reply