Il primo Suv della Casa del Tridente protagonista in anteprima mondiale al Salone di Ginevra. Come per molte Maserati del passato, il nome è ispirato a quello di un vento, il Levante, un vento caldo del Mediterraneo capace di trasformarsi da lieve brezza a forza della natura.

Il “pezzo mancante” della gamma, che aggiungendosi a Quattroporte, Ghibli, GranTurismo e GranCabrio permette a Maserati di coprire sempre più mercato delle auto di lusso, è veramente lussuosa grazie ad interni creati utilizzando i materiali più ricercati e piacevoli al tatto, dalla finissima pelle all’esclusiva seta Ermenegildo Zegna, realizzata con un procedimento brevettato.

Maserati Levante è basato sull’architettura delle berline Quattroporte e Ghibli, ulteriormente sviluppata e messa a punto per essere adeguata alle aspettative del nuovo segmento in cui Maserati entra per la prima volta e in cui se la vedrà con la veterana Porsche Cayenne, mentre la tecnologia è stata studiata per offrire le migliori performance. L’altezza da terra è regolabile, particolarmente utile nella guida in fuoristrada, ma quando è portata al minimo da terra consente di avere prestazioni più sportive.

Levante è dotato di motorizzazioni V6 Twin-Turbo a benzina da 3 litri con potenze da 350 e 430 cv e di un propulsore diesel V6 turbo da 3 litri e 275 cv. Tutte le motorizzazioni sono accoppiate al sistema di trazione integrale intelligente “Q4”, capace all’occorrenza di trasferire istantaneamente la coppia tra gli assali, e al cambio automatico a 8 velocità.

Per quanto riguarda le prestazioni, Levante non dimentica di essere una Maserati: Levante S (430 cv) copre lo 0-100 km/h in 5,2 secondi e ha una velocità di punta di 264 km/h; Levante da 350 cv, invece, scatta da 0 a 100 km/h in 6,0 secondi e raggiunge una velocità massima di 251 km/h.

L’interfaccia uomo-macchina di bordo è basata sull’evoluzione del sistema Maserati Touch Control, rivisto per offrire ancora più funzionalità ed ergonomia: lo schermo ad alta risoluzione da 8,4” è capacitivo e oltre a rispondere al “tocco” può essere comandato dal nuovo selettore circolare posizionato sul tunnel centrale.

Per Levante sono previsti due pacchetti opzionali, uno Luxury e l’altro Sport, per personalizzare la vettura sia sugli esterni, sia sugli interni. Il prezzo ufficiale per il mercato Svizzero, dove Levante ha debuttato, è di 70.000 euro.

108541-56d55f7f56ac5