Mazda2, MX-5 e CX-3: tre Mazda per tre premi Red Dot 2015

Tre riconoscimenti assegnati alle nuove MX-5, CX-3 e Mazda2. La quarta generazione della roadster “Best of the Best”, il primo piccolo Suv Mazda, invece, è stato scelto per la qualità del design nel suo complesso tra i Suv compatti. La nuova Mazda2 riceve una “Honourable Mention” nel segmento B.

mazda2_reddot_hm_new_screen

Mazda porterà a casa nella cerimonia di premiazione 2015 che si svolgerà a giugno tre riconoscimenti assegnati dal Red Dot Award per le nuove MX-5, CX-3 e Mazda2. La quarta generazione della iconica roadster ha vinto il premio “Best of the Best”, conferito eccezionalmente per le linee di design eccezionalmente innovative. Il primo piccolo Suv Mazda, invece, è stato scelto per il premio “Red Dot” assegnato alla qualità del design nel suo complesso tra i Suv compatti. Infine, la nuova Mazda2 riceve una “Honourable Mention” nel segmento B. Molti gli aspetti presi in considerazione dalla giuria del Red Dot: si va dall’innovazione nel design alla funzionalità, dall’ergonomia alla compatibilità ambientale.

“Il riconoscimento da parte di Red Dot è una testimonianza della flessibilità della nostra filosofia Kodo e della libertà artistica che ci consente. Kodo cattura quel particolare momento di energia trattenuta prima che un atleta o un animale entri in azione”, Kevin Rice, design director di Mazda in Europa.

Nato nel 1995 a Essen, nel centro Tedesco per il design Zentrum Nordrhein Westfalen, Red Dot coordina la competizione tra prodotti più grande e più prestigiosa al mondo. Per il premio Red Dot Award: Product Design 2015, la giuria internazionale composta da designer, professori e giornalisti ha valutato ben 4.928 candidature provenienti da 56 Paesi.

I prodotti presi in considerazione, scelti tra 31 diverse categorie inclusa l’auto, saranno esposti al Museo del Design Red Dot di Essen, dal  30 giugno al 30 luglio e potranno essere visionati online sul sito www.red-dot.de.