Il Concours d’Elegance di Pebble Beach è l’esposizione di auto da collezione di più alto profilo al mondo. E proprio in questo contesto McLaren ha presentato la 570GT Concept by MSO, basata sulla 570GT anch’essa vista in anteprima a Pebble Beach nel 2012, un prodotto “su misura” che propone nuove funzionalità e materiali che esaltano le caratteristiche del modello.

La 570GT Concept by MSO si fa apprezzare immediatamente per la sonorità migliorata grazie al nuovo sistema di scarico MSO Exhaust in titanio, il 30% più leggero del sistema di serie in acciaio inossidabile.

Il corpo della McLaren 570GT Concept  by MSO è rifinito in “Elite Pearl White” cui si abbina un pacchetto di dettagli a contrasto in Piano Black, con rifiniture nero intenso lucido che esaltano dettagli come i cerchi ruota, le minigonne laterali, gli inserti anteriori e posteriori e quelli delle portiere oltre ad alcuni dettagli interni.

Per contrastare il caldo dell’estate, la McLaren 570GT  Concept by MSO dispone di un tetto elettronico definito “Electro-Chromic Roof”. Attualmente in fase di sviluppo per la 570GT, adotta il tetto in vetro standard al quale vengono aggiunti un interstrato a protezione dei raggi UV e la funzione elettro-cromatica che permette di regolare il tetto tra 5 livelli di trasparenza fino alla massima privacy.

All’interno la 570GT Concept by MSO si dota di Saddle Tan “By McLaren” ed è equipaggiata con un sistema hi-fi Bower e Wilkins con 12 casse integrate. Per essere in armonia con i dettagli in fibra di carbonio degli esterni, la Concept offre il pacchetto interno in fibra di carbonio in laccato lucido e per completare ed esaltare la lavorazione artigianale i componenti e gli inserti degli interni delle portiere e i lati dei tunnel sono rifiniti in “rich gloss lacquer”.

68719

La 570GT by MSO Concept si basa sulla 570GT recentemente lanciata sul mercato, ad oggi la più elegante e raffinata McLaren che dispone di un vano bagagli da 370 litri: vano bagagli anteriore da 150 litri più 220 litri disponibili dietro ai sedili sul Touring Deck accessibile tramite il portellone in vetro con apertura laterale.

La 570GT è equipaggiata con il motore bi-turbo V8 interamente sviluppato da McLaren. Potenza e coppia rispettivamente di 570 cv e 600 Nm vengono trasmesse al retrotreno attraverso un cambio automatico a sette marce a innesti continui (seamless-shift transmission) con la possibilità di personalizzare ulteriormente lo stile di guida attraverso i tre programmi di guida Normal, Sport o Track.

Come tutti i modelli McLaren dal lancio della MP4-1 Formula 1 nel 1981, la 570GT utilizza il telaio in fibra di carbonio. Il MonoCell II debuttò nella 570S Coupé ed è condiviso da tutti i modelli della Sports Series. Il peso di soli 75 kg di questo telaio superleggero ma allo stesso tempo estremamente rigido contribuisce al peso a secco della vettura di 1.350 kg.

Caratteristiche che garantiscono prestazioni da vera supercar: 0-100 km/h in 3,4 secondi, 0-200 km/h in 9,8 secondi e velocità massima di 328 km/h.