Woking – La coppia McLaren-Honda del 2015 è Fernando Alonso-Jenson Button. Kevin Magnussen è rimasto fuori, contro ogni previsione. L’annuncio è stato dato dal team di Woking.
Per Alonso, 33 anni reduce da cinque in Ferrari, si tratta di un ritorno dopo la poco felice parentesi del 2007. Da mesi si vociferava dell’approdo dello spagnolo, specie dopo l’ufficialità del divorzio dalla Rossa e la conferma di Rosberg e Hamilton in Mercedes. Il due volte campione del mondo, il cui arrivo sarebbe stato voluto fortemente dalla Honda che dalla prossima stagione tornerà a fornire i motori alla McLaren, dovrebbe aver firmato un biennale con opzione sul terzo anno ma con la possibilità di lasciare a fine 2015 se le prestazioni della monoposto non saranno all’altezza delle sue aspettative. Per l’ex ferrarista un ingaggio da 32 milioni di euro a stagione.
Per quanto riguarda Button, che disputerà la 16esima stagione in Formula Uno, il 34enne pilota inglese è riuscito a guadagnarsi la conferma a scapito del più giovane Kevin Magnussen, fino a pochi giorni fa favorito per un posto al fianco di Alonso. Ma l’ottimo finale di stagione di Button (10-9 nei confronti del danese – che resta comunque come pilota di riserva – in qualifica e il doppio dei punti in gara) ha convinto il team di Woking a puntare ancora su di lui. Per il campione del mondo 2006 contratto di un anno a 7,5 milioni di euro, la metà di quanto ha guadagnato nell’ultima stagione.

SHARE
Rino Cortese
Milanese d'adozione, siciliano di nascita, è cresciuto a pane e Formula 1. E non intende smettere. Anche se la F1 cambia in continuazione e non ci saranno più piloti come Senna e Prost.