Torino – Sabato 17 e domenica 19 settembre le concessionarie italiane Alfa Romeo presenteranno e faranno provare al pubblico la nuova versione di Giulietta equipaggiata con “Alfa TCT”, il nuovo cambio automatico e sequenziale Alfa Romeo di ultima generazione con doppio disco frizione a secco. L’innovativo dispositivo assicura un comfort di guida e un feeling sportivo superiori rispetto alle trasmissioni automatiche tradizionali, ma con una migliore efficienza ed una riduzione dei consumi.   Il cambio “Alfa TCT” è abbinato ai propulsori 1.4 TB MultiAir da 170 cv (Best New Engine 2010) e 2.0 JTDM-2 da 170 cv. Il listino prezzi parte da 24.550 euro (chiavi in mano) per la versione 1.4 TB MultiAir da 170 cv Progression TCT per raggiungere i 30.750 euro (chiavi in mano) per la Giulietta 2.0 JTDM-2 da 170 cv Exclusive.
Concettualmente “Alfa TCT” è composto da due trasmissioni in parallelo: le marce pari e quelle dispari vengono innestate su un diverso albero primario collegato ciascuno alla propria frizione. Mentre è inserita la marcia su uno dei due alberi di trasmissione, sul secondo albero non “in presa” viene selezionata anticipatamente la marcia superiore; il cambio viene quindi effettuato in tempi straordinariamente rapidi disinnestando una frizione e innestando contemporaneamente l’altra. Questo scambio graduale delle corrispondenti frizioni garantisce continuità di erogazione di coppia e trazione alle ruote.
Comandato da una leva dai movimenti precisi ed ergonomici – alla quale è possibile abbinare i “shift paddles” dietro il volante – l’innovativa trasmissione automatica “Alfa TCT” non solo è  destinata a soddisfare quella clientela del segmento che preferisce un cambio  automatico, ma mira a diventarne il punto di riferimento come dimostrano le performance elevate a fronte di consumi ed emissioni eccezionalmente contenuti per la categoria e ridotti fino al 10% rispetto al corrispondente cambio manuale.
In particolare, abbinato al motore 1.4 TB MultiAir da 170 cv, la Giulietta TCT fa registrare una velocità massima di 218 km/h e appena 7,7 secondi per passare da 0 a 100 Km/h. Pur con queste prestazioni eccellenti, i consumi e le emissioni sono straordinariamente contenuti: 5,2 l/100Km nel ciclo combinato e 121 g/km di CO2, valori che rendono Giulietta la compatta benzina più ecologica ed efficiente del mercato, perfino confrontandosi con versioni a cambio manuale di concorrenti con livelli di potenza e prestazioni decisamente inferiori.   Anche in abbinamento al motore diesel 2.0 JTDM-2 da 170 cv i valori registrati sono da primato: infatti, rispetto alla stessa versione con cambio manuale, l’accelerazione da 0 a 100 km/h passa da 8.0 secondi a 7.9 secondi, i consumi (ciclo combinato) passano da 4.7 l/100Km a 4.5 l/100Km mentre le emissioni CO2 raggiungono il livello record per un motore di questa categoria pari a 119 g/Km (124 g/Km con il cambio manuale). 
Per l’occasione del lancio del nuovo cambio “Alfa TCT”, l’agenzia Armando Testa ha realizzato una nuova coinvolgente campagna in cui Giulietta, che nel primo spot di lancio si mostrava attraverso  il volto e la poliedrica personalità di Uma Thurman, oggi si racconta in un crescendo verbale di forte emozione: “guardami, toccami, incitami, proteggimi, criticami…” (vedi la rubrica “Automotostar”, ndr). Una serie incalzante di esortazioni per sottolineare la relazione fra lei e lo spettatore che culminano nella sfida finale: “Io sono Giulietta. Prima di parlare di me, provami.” Il tutto accompagnato da immagini di forte impatto e grande emotività. (ore 10:10)

NO COMMENTS

Leave a Reply