Roma – Torna a scendere l’indice AutoScout24 dei prezzi delle auto usate che ad ottobre arriva a quota 14.687 euro (-1,10% su settembre 2011), dopo un trend positivo durato quattro mesi. Tra le evidenze si segnalano: Ford Transit è il modello che nel mese di ottobre ha subito la maggior rivalutazione, aumentato del +2,7% rispetto a settembre; Jaguar X-Type è l’auto che ha riportato la maggiore svalutazione, pari a -5,4%.
Per quanto riguarda le categorie, ottobre, come settembre, è un mese positivo, in cui tutte le categorie registrano degli aumenti nelle richieste. In evidenza suv (+8%), classe media (+6%) e compatte (+4%). Seguono sportive (+3%), city car e monovolume (+2%).
I modelli la cui richiesta è salita di più ad ottobre sono Nissan Qashqai e Audi A1, che riportano un aumento del +18% su settembre. Gli altri 3 modelli della top 5 sono Toyota Land Cruiser (+16%), Land Rover Range Rover Sport e Mitsubishi Pajero (+14%).
Le marche con il maggior incremento percentuale nelle richieste ad ottobre sono Skoda e Maserati, con un +12% rispetto a settembre, seguite da Lexus e SsangYong (+11%) e Iveco (+10%).
Le auto più richieste in assoluto sono quelle della classe media, e tra queste Bmw Serie 3 resta fissa nella prima posizione.
L’indice dei prezzi AutoScout24 sulle auto usate misura il prezzo medio di tutte le inserzioni su AutoScout24.it, oltre 300.000 auto, e fornisce indicazioni tendenziali sul mercato delle auto usate.
Anche secondo i rilevamenti del’Aci ad ottobre nel mercato dell’usato è tornato il segno negativo per le quattro ruote. I passaggi di proprietà delle autovetture depurati delle minivolture (i trasferimenti temporanei a nome del concessionario in attesa della rivendita al cliente finale), hanno fatto registrare -9,8% rispetto allo stesso mese del 2010; bene viceversa i motocicli +1,4%. Ogni 100 autovetture nuove ne sono state vendute 176 usate a ottobre e 155 nei primi dieci mesi dell’anno. Da gennaio ad oggi il mercato dell’usato ha registrato un aumento dell’1,4% per le autovetture e del 2% per i motocicli (i dati sono riportati nell’ultimo bollettino mensile “Auto-Trend”, l’analisi statistica dell’Automobile Club d’Italia sui dati del Pra, consultabile sul sito www.aci.it). E’ proseguita anche ad ottobre la flessione delle radiazioni per le auto -4,1%, le moto +10,7%. Le auto eliminate dalla circolazione sono state 110.462 contro le 115.193 del 2010. Ogni 100 autovetture nuove ne sono state radiate 88 a ottobre e 78 nei primi dieci mesi del 2011. Il mercato delle radiazioni da gennaio ad oggi ha fatto rilevare una diminuzione del 16,9% per le autovetture ed un aumento del 5,8% per i motocicli.  (ore 11:35)