Gruppo Volkswagen, -21,77%

Gruppo Volkswagen, -21,77%

Roma – Il Gruppo Volkswagen non è scampato al disastro del mercato italiano dell’auto di aprile. Con 16.509 immatricolazioni complessive il Gruppo tedesco ha registrato -21,77% a fronte di aprile 2011. Nel particolare Volkswagen ha marcato -19%, Audi -22,98%, Seat -28,27%, Skoda  -30,63%. Si è salvata solo Lamborghini che con 6 unità immatricolato ha segnato +20,00%.
Non cambia il bilancio dei primi quattro mesi dell’anno: -18,39% per il gruppo e per quanto riguarda i brand Volkswagen -15,31%, Audi -21,00%, Seat -28,3%, Skoda -26,07% e ancora Lamborghini con 30 immatricolazioni in 4 mesi +20,00%.
In questo contesto si registra l’atrtività di Volkswagen Group Firenze SpA (180 dipendenti e 8 sedi operative) la cui assemblea dei soci ha approvato il bilancio 2011 chiuso in attivo avendo venduto 12.543 autoveicoli, tra nuovi e usati, +10% rispetto al 2010 (11.389 unità). Degli 8.359 veicoli nuovi immatricolati, 3.957 erano Volkswagen, 3.141 Audi, 557 Škoda, 445 Seat e 259 Veicoli Commerciali Volkswagen. Anche per quanto riguarda il settore usato, Volkswagen Group Firenze l’anno scorso ha registrato il segno positivo con oltre 4.184 unità vendute. I ricavi netti sono ammontati nel 2011 a 248,2 milioni di Euro, il 10% in più rispetto ai 225,3 milioni dell’anno precedente, con un utile di esercizio (dopo le imposte) di 427 mila Euro (+ 218%).
<<Alla soddisfazione per lo straordinario risultato ottenuto l’anno scorso – ha detto Luca Bedin, direttore generale di Volkswagen Group Firenze – al quale hanno contribuito tutti i reparti dell’azienda, si contrappone la preoccupazione per uno scenario di mercato che non lascia intravedere, almeno per il 2012, la possibilità di una ulteriore crescita. Tuttavia nonostante queste difficoltà, Volkswagen Group Firenze proseguirà con i propri piani di sviluppo, a conferma dell’attenzione del Gruppo Volkswagen verso Firenze e l’area metropolitana>>.
Dopo aver completato il rinnovamento dello showroom Audi, infatti, quest’anno sarà la volta di quello Volkswagen, i cui lavori di ristrutturazione inizieranno entro la prossima estate (anche in questo caso comprenderanno l’installazione di un impianto fotovoltaico sul tetto).
Volkswagen Group Firenze, sempre attiva nelle iniziative sociali, culturali e di solidarietà, è anche impegnata a promuovere la diffusione e il rispetto dei valori e delle norme comportamentali. Recentemente, infatti, sull’esempio dell’importatore Volkswagen Group Italia e dello stesso Gruppo Volkswagen, si è dotata di un vero e proprio Codice Etico, pubblicato anche sul proprio sito internet aziendale, al quale devono attenersi i propri dipendenti, i fornitori e tutti coloro con i quali Volkswagen Group Firenze ha rapporti di collaborazione e/o di partnership. (ore 08:10)

NO COMMENTS

Leave a Reply