Milano – Tata Motors è uno dei primi produttori ad introdurre sul mercato italiano un’intera gamma di veicoli commerciali leggeri a norma Euro 5. Da marzo scorso è disponibile la versione doppia cabina a trazione 4×4 inseribile e cinque posti e da oggi, l’acquirente potrà scegliere il mezzo che più si adatta alle esigenze lavorative tra una gamma molto più vasta. Infatti l’offerta spazia dalla trazione, che può essere solo posteriore (4×2) oppure integrale inseribile (4×4), alla carrozzeria,  cabina singola 2 porte, con disponibilità di 2 posti o cabina doppia 4 porte, 5 posti.
Con l’aggiornamento all’euro5 Xenon 2.2 Dicor mette a disposizione 150 cv (110 kW) a 4.000 giri e una coppia motrice di 320 Nm tra 1500 e 3000 giri. Significativi anche i restyling stilistici e pratici. Così, ad esempio, ora il paraurti è più protettivo mentre la piastra in alluminio, visibile sotto il veicolo, conferisce una linea grintosa, salvaguardando, nel contempo, sterzo e motore. Per consentire maggiore visibilità al guidatore, i retrovisori hanno guadagnato nelle dimensioni anche per l’inserimento degli indicatori di direzione. Internamente i sedili di conducente e passeggero hanno sostegno lombare e braccioli, per un maggiore comfort nei trasferimenti più lunghi.
Il prezzo di Tata Xenon  Euro 5 include Abs + Ebd ed il doppio airbag, ora presente di serie su tutti i veicoli.
Adatto a diverse attività lavorative, Xenon pick up Euro5 è disponibile anche nelle versioni con cassoni in alluminio fissi o ribaltabili e con numerosi, pratici accessori offerti in after market.