Verona – Honda ha annunciato che le proprie vendite globali di veicoli ibridi hanno superato il milione di unità a partire dalla fine di settembre 2012. Questo traguardo è stato raggiunto quasi 13 anni dopo l’inizio delle vendite della prima generazione di Insight in Giappone nel novembre 1999. La prima generazione di Insight aveva raggiunto un livello di consumi di 35km/litro, che all’epoca rappresentava il livello di risparmio di carburante più elevato al mondo tra tutti i veicoli a benzina di produzione di massa.
Sfruttando le caratteristiche del leggero e compatto sistema ibrido Honda IMA (Integrated Motor Assist), la Casa giapponese ha potenziato la gamma di veicoli ibridi e attualmente commercializza 8 modelli ibridi in circa 50 Paesi in tutto il mondo, compresi 3 modelli in Europa, e sta sviluppando le proprie tecnologie ibride per soddisfare le richieste di clienti differenti.
Migliorando ulteriormente l’attuale sistema ibrido IMA, Honda si è posta l’obiettivo di raggiungere il livello di economia di consumi più alto tra tutti i veicoli ibridi. Inoltre, commercializzerà un sistema ibrido a due motori per veicoli di medie dimensioni e un sistema ibrido a tre motori altamente efficiente e potente, Sport Hybrid SH-AWD (Super Handling All Wheel Drive), che garantisce sia un alto livello di sportività sia ottimi livelli di risparmio di carburante. Questo sistema verrà applicato alla nuova NSX che sarà commercializzata in Europa.