Roma – Ad ottobre è tornato positivo il mercato dell’usato per le quattro e le due ruote. I passaggi di proprietà delle autovetture depurati delle minivolture (i trasferimenti temporanei a nome del concessionario in attesa della rivendita al cliente finale) hanno fatto registrare +6,6% rispetto allo stesso mese del 2011. Bene anche i motocicli con +1,3%. Ogni 100 autovetture nuove, ne sono state vendute 213 usate a ottobre e 174 nei primi dieci mesi dell’anno.
Da gennaio ad oggi il mercato dell’usato resta comunque negativo: -10,7% per le autovetture e -10% per i motocicli.
I dati sono riportati nell’ultimo bollettino mensile Auto-Trend, l’analisi statistica dell’Automobile Club d’Italia sui dati del PRA.
Sempre ad ottobre bene le radiazioni per le auto (+22,2%) e per le moto (+23,4%). Le auto eliminate dalla circolazione sono state 134.971, contro le 110.462 del 2011. Ogni 100 autovetture nuove ne sono state radiate 122 a ottobre e 100 nei primi dieci mesi del 2012. Il mercato delle radiazioni da gennaio ad oggi ha fatto quindi rilevare un incremento del 2,9% per le autovetture e del 13,6% per i motocicli.
<<Registro con piacere l’inversione di tendenza per il mercato dell’usato e per le radiazioni delle auto dopo diversi mesi negativi – afferma Angelo Sticchi Damiani, presidente dell’Automobile Club d’Italia – ma purtroppo, questo non sarà sufficiente per ridare fiducia al settore. È assolutamente necessario ridurre i costi a carico delle famiglie. Solo in questo modo riusciremo a ridare slancio all’economia di questo comparto e soprattutto a conservare migliaia di preziosi posti di lavoro>>.