Verona – Il settore dei veicoli commerciali di Volkswagen ha stabilito anche nel 2007 un nuovo record di vendita con 488.700 unità consegnate.
Il Caddy, il T5 e il Crafter prodotti in Europa hanno migliorato le consegne a livello mondiale del 6,8%, per un totale di 384.500 veicoli (360.252 nel 2006). Le consegne di autocarri e autobus prodotti in Brasile, Messico e Sud Africa hanno raggiunto quota 46.500 unità con un aumento del 25,8% rispetto alle 37.000 consegnate nel 2006. Gli autocarri sono stati 38.600 con una crescita del 27% (30.420 nel 2006), gli autobus invece 7.900 facendo registrare un +20,5% (6.563 nel 2006). Nell’Europa Occidentale, le consegne della Volkswagen Veicoli Commerciali sono aumentate del 6,6% con 288.400 veicoli rispetto ai 270.700 dello scorso anno, mentre le consegne in Europa Centrale e dell’Est hanno registrato un +31,8% (40.300 veicoli nel 2007 contro i 30.600 del 2006). I numeri relativi alla Germania sono rimasti in linea con quelli dell’anno precedente, con 122.048 rispetto a 123.032 del 2006. In Gran Bretagna e Olanda, principali mercati europei d’esportazione per la Marca, le vendite si sono attestate rispettivamente a 30.400 (26.800 nel 2006, +13,4%) e 25.000 veicoli (+26,5% rispetto ai 19.800 del 2006). Il mercato sudamericano ha registrato vendite di veicoli commerciali leggeri e pesanti pari a 100.300, con un aumento del 28,8% rispetto al 2006 (77.800 veicoli venduti). Anche in Italia la Volkswagen Veicoli Commerciali ha fatto segnare ottime performance nel corso del 2007 registrando una crescita a due cifre, +31,9%. In particolare, la gamma Caddy, con ben 3.451 esemplari targati (+41,8% rispetto al 2006), ha avuto un impatto molto positivo sull’immatricolato totale della Marca, 7.957 veicoli.  (ore 14:45)