Roma – Il 2013 prosegue con il segno positivo per il mercato dell’usato auto. I passaggi di proprietà delle quattro ruote, depurati delle minivolture (i trasferimenti temporanei a nome del concessionario in attesa della rivendita al cliente finale), a febbraio fanno registrare +1,9%, mentre le due ruote +5,4%. Per ogni 100 auto nuove, quindi, ne sono state vendute 209 usate e 206 nel bimestre.
I dati sono riportati nell’ultimo bollettino mensile “Auto-Trend”, l’analisi statistica dell’Automobile Club d’Italia sui dati del PRA. A febbraio, anche le radiazioni registrano un aumento: +8,5% per le auto (118.019 quelle eliminate dalla circolazione), +13,4% per le moto pari a 11.883. Ogni 100 autovetture nuove ne sono state radiate 118 a febbraio, un dato che supera per il settimo mese consecutivo le prime iscrizioni.
<<Oggi non ci sono risorse per nuovi incentivi ma ampi margini per ridurre la pressione fiscale sui veicoli – afferma Angelo Sticchi Damiani, presidente Aci -. Se il nuovo Governo non si metterà subito al lavoro per abbattere i costi di esercizio e soprattutto le tasse sull’auto allora dovremo abituarci a leggere e commentare i numeri di un mercato auto statico e senza vitalità ancora per molti mesi>>.