Tokio  – Nel mese di febbrario la produzione interna ed estera, il mercato interno e le esportazioni hanno fatto registrare a Subaru valori positivi grazie al mercato interno e agli Usa.
Grazie alla forte domanda per l'Impreza, la produzione di autovetture in Giappone è aumentata per il 17mo mese consecutivo raggiungendo il record assoluto per il mese di febbraio. Per il secondo mese consecutivo, la produzione nazionale ha superato il dato dell'esercizio precedente che includeva la produzione di mini car (produzione interrotta nel mese di marzo 2012). La produzione all'estero è scesa per il sesto mese consecutivo se confrontata con il 2012 quando la factory americana era in sovrapproduzione per sopperire alle riduzioni giapponesi dovute al terremoto di marzo 2011. La produzione globale è in ogni caso aumentata per il secondo mese consecutivo, anno su anno,  stabilendo a febbraio il record di produzione.
L’ottima “accoglienza” riservata alla nuova Forester e la continua forte domanda per l’ Impreza, hanno consentito alle vendite sul mercato interno di aumentare per il nono mese consecutivo.
Infine, trascinate dalla forte domanda negli Usa della nuova Forester, le esportazioni hanno consuntivato una crescita per il quarto mese consecutivo, anno su anno.