Suzuki, nuovi motocicli debuttano

Suzuki, nuovi motocicli debuttano

Torino – Dall’1 aprile entra in vigore il nuovo listino prezzi di Suzuki Italia Motocicli con l’ingresso di numerosi modelli pronti a scaldare il cuore degli appassionati delle due ruote.
Tra le novità più attese vi è sicuramente il nuovo Burgman 650, il maxi scooter emblema del comfort e del lusso alto di gamma, che sarà in vendita al prezzo lancio di euro 9.990 per la versione Standard e 10.490 per quella Executive, fino al 31 maggio. Sintesi di maestosità, potenza e leggerezza, la nuova versione di uno degli scooter più diffusi della Casa giapponese si caratterizza per le sue linee morbide e raffinate, per una superiore ricerca dei dettagli e per la struttura rinnovata e notevolmente migliorata con materiali e soluzioni altamente tecnologiche. Il comfort è il vero punto di forza del nuovo Burgman 650 grazie ad un insieme di pratici contenuti tecnici, come l’ampia e comoda sella, il parabrezza e gli specchietti regolabili elettricamente e alla completa e ricca strumentazione, nella quale spicca l’utile spia “ecodrive” che aiuta il conducente a ridurre gli sprechi di carburante. Completamente rivisto in numerosi aspetti, il maxi scooter di casa Suzuki si è evoluto anche in termini di prestazioni: il generoso motore bicilindrico da 638 cc raffreddato a liquido garantisce tutta la potenza necessaria unitamente ad un consumo di carburante inferiore del 15% rispetto al modello precedente.
Altra gradita new entry è la nuova Hayabusa Abs, la leggenda della velocità made in Hamamatsu, che si rinnova per tornare a emozionare tutti gli amanti dell’adrenalina e della velocità pura. Disponibile al prezzo di euro 15.500, la nuova versione mantiene inalterate le peculiarità che hanno contraddistinto la Hayabusa fin dai suoi esordi, ma può contare su miglioramenti tecnici che ne sottolineano ulteriormente la natura di supersportiva all’avanguardia anche nelle dotazioni di sicurezza, grazie all’adozione di un impianto frenante dotato di Abs. L’attenzione al design e allo stile, marchio di fabbrica delle creazioni Suzuki, non fa eccezione nella nuova Hayabusa come dimostra una linea improntata all’aerodinamicità e la presenza di dettagli ricercati come il celebre faro anteriore incastonato nel muso a becco di falco, simbolo della moto.
Novità anche sul fronte della Gladius, la naked giapponese dal design accattivante che, per l’arrivo della primavera, si presenta con una nuova veste grafica in grado incontrare i gusti più ricercati di chi ama distinguersi. Le nuove colorazioni bicolore esaltano lo stile unico di questa due ruote facile da guidare e adatta a qualsiasi situazione grazie all’estrema maneggevolezza e al brillante motore bicilindrico Dohc V-Twin a 90° a iniezione da 645 cc. Gladius nella versione standard viene proposta al prezzo di euro 5.890. Per tutti coloro che non vogliono passare inosservati in sella alla propria moto è stata inoltre realizzata una Limited Edition Black Mat disponibile al prezzo di Euro 6.490, che permette al cliente un’ulteriore personalizzazione scegliendotra ilterminale di scarico Yoshimura e il sistema frenante equipaggiato con Abs. L'offerta è valida fino a fine giugno o fino ad esaurimento scorte.
Infine gli amanti di Suzuki Gsr 750 non potranno farsi sfuggire la Limited Edition Black Mat, la versione ad alto tasso di stile e personalità, in vendita a euro 8.050 nell’equipaggiamento Standard e a euro 8.650 con Abs. Il carattere deciso della moto viene esaltato dalle forcelle anteriori a steli rovesciati di colore oro e dalle nuove colorazioni della piastra e dei braccetti di sterzo in tinta nera. Il puntale in tinta e il coprisella passeggero offerti di serieconferiscono inoltre alla due ruote un look grintoso, mentre le ottime prestazioni sono assicurate dal motore direttamente derivato da quello della Gsx-R 750. Un mix perfetto di tecnologia, stile e prestazione che rendono questa moto adatta a un pubblico eterogeneo di appassionati.

NO COMMENTS

Leave a Reply