Rüsselsheim – Una nuova tecnologia al debutto sulla bestseller Astra nelle tre varianti di carrozzeria: il 1.6 turbo Sidi (Spark ignition direct injection). Questo propulsore a iniezione diretta da 125 kW/170 cv avvia il programma di rinnovo delle motorizzazioni di Opel e porta Astra 5 porte, Sedan 4 porte e Sports Tourer ai vertici dei rispettivi segmenti per la fluidità e l’elevata coppia ai bassi regimi.
Il turbo Sidi si pone al top della gamma dei motori benzina nella famiglia Astra sostituendo il precedente Turbo 1.6. Genera una rilevante coppia massima di 280 Nm (50 Nm più dell’unità precedente), disponibile a partire da soli 1.650 giri (2.200 giri sull’unità precedente). Ma il nuovo turbo 1.6 non solo supera il predecessore, ma anche i principali concorrenti con potenze comprese tra 150 e 180 cv, marchi premium tedeschi inclusi, erogando il 12% di coppia in più, del segmento.
Allo stesso tempo, con un consumo di carburante nel ciclo Nedc di soli 5,9 litri/100 km (5 porte e Sedan 4 porte), i nuovi modelli Astra che offrono il turbo 1.6 Sidi consumano fino al 14% di benzina in meno rispetto ai modelli precedenti. Il nuovo 1.6 Turbo Sidi è abbinato alla nuova generazione di cambi manuali a 6 marce, che si distinguono per la morbidezza dei cambi che ne garantiscono il massimo confort.
E’ inoltre possibile avere il nuovo turbo 1.6 Sidi anche in abbinamento ad un nuovo cambio automatico a sei velocità, dotato anche della funzione di cambio marcia sequenziale Active Select per una guida ancora più sportiva.