Colonia –  Ford Europa ha annunciato oggi che le vendite di aprile sono cresciute del 3% rispetto allo stesso mese del 2012, trainate dalla forte domanda di nuovi prodotti. Nei 19 tradizionali mercati europei Ford ha venduto ad aprile 93.000 veicoli. La quota di mercato complessiva ad aprile è stata del 7,7%, in leggera crescita (0,1%) rispetto ad aprile 2012. Ford ha registrato incrementi significativi nelle proprie quote di mercato sia nel settore privati che con i veicoli commerciali.
Nei cinque principali mercati europei la share nel mercato privati ad aprile è stata dell’8,2%, con un incremento dell’1,2% rispetto ad aprile 2012 (dati preliminari). La quota di mercato per i veicoli commerciali è stata del 9,1%, in salita dell’1,9%, la più elevata registrata da Ford in aprile nell’area Euro19 dal 1998.
<<Abbiamo continuato a portare avanti investimenti importanti per il lancio di nuovi prodotti nonostante la difficile congiuntura economica, e ciò è stato determinante per incrementare le vendite ad aprile in un mercato estremamente competitivo – ha dichiarato Roelant de Waard, vice presidente marketing, vendite e assistenza, di Ford Europa. – E’ da sottolineare la crescita del mercato privati, determinante per costruire la crescita di un brand assieme alla riduzione, allo stesso tempo, delle vendite dei noleggi a breve e lungo termine>>.
I nuovi prodotti e la rinnovata disponibilità delle auto di segmento C/D e D hanno trainato le vendite Ford ad aprile. La nuova B-Max questo mese ha superato le 7mila unità vendute, raggiungendo quota 25.000 nei primi quattro mesi dell’anno. Secondo i dati preliminari sulle vendite europee dell’industria dell’auto, la B-Max è il veicolo multi-activity più venduto nel primo trimestre del 2013. La Fiesta è stata la compatta più venduta in Europa nel primo trimestre, con una quota, nel suo segmento, del 12,3% nel mercato privati, in crescita dello 0,4%. La nuova Fiesta ST ad alte prestazioni ha fatto registrare una partenza brillante, e ha già superato i 3.000 ordini dal momento del lancio. Le vendite della nuova Kuga continuano a essere solide, con 5.400 unità vendute ad aprile, il 15% in più rispetto all’anno precedente. Ford ha recentemente annunciato che incrementerà la produzione della Kuga a Valencia per incontrare la crescente domanda di questo suv. Le vendite delle auto di segmento C/D e D, Mondeo, S-Max e Galaxy, hanno superato ad aprile quota 10.000 (10.600 unità vendute), una crescita sostanziale rispetto alle 5.700 di marzo, grazie alla ripresa delle regolari attività presso la fabbrica Ford di Genk, in Belgio. Ford ha venduto ad aprile 16.000 veicoli commerciali, il 27% in più rispetto allo scorso anno, grazie all’elevata domanda generata da Transit, Transit Custom e Ranger.
Nel Regno Unito, Ford è leader del mercato complessivo sia ad aprile che dall’inizio dell’anno, con una crescita ad aprile del 15,1% delle vendite totali rispetto allo stesso mese del 2012. La quota di mercato di Ford nel Regno Unito ad aprile è stata del 14,9%. In Germania, per Ford il secondo mercato per volume di vendite, le vendite sono cresciute del 6,1%. La quota di mercato è salita a 6,9%, con un incremento dello 0,2%. In Turchia, i cui volumi l’hanno resa ad aprile il terzo mercato per Ford Europa, le vendite di aprile hanno raggiunto quota 9.500, con una crescita del 14,9% rispetto all’anno precedente. L’Italia ad aprile è stata il quarto mercato europeo per Ford, e ha registrato un incremento del 10,3% nelle vendite, con un quota di mercato del 7,6%, in crescita dell’1,5%. Nel mercato europeo allargato, che conta 51 regioni, Ford ha venduto ad aprile 116.000 veicoli, con una crescita dello 0,3%.